A Chernobyl nessun morto!!!!!!!!!!!!

Legambiente Sardegna tramite RNA – RETE NAZIONALE ANTINUCLEARE Non è accettabile una simile mistificazione; nessuna pietà per le vittime di Chernobyl che tutt’ora lottano contro le conseguenze di quel devastante evento. Da matti

youtu.be

Dichiarazioni shock di un luminare italiano sulle conseguenze degli incidenti nucleari. Tutti ALLIBITI

il candidato Cheikh Tidiane Gaye si presenta alla Casa della Cultura di Milano

comunicato stampa – pubblicata da Cristina Sebastiani il giorno giovedì 28 aprile 2011 alle ore 8.09

6 maggio 2011 ore 18 Casa della Cultura di via Borgogna 3, Milano

ELEZIONI COMUNALI DI MILANO  

PRESENTAZIONE DI CHEIKH  TIDIANE  GAYE (DETTO GAI)

Le elezioni del 15-16 maggio 2011 si annunciano come epocali per un risveglio e un cambiamento radicale nella gestione e nella vita pubblica di Milano — una città dove l’esigenza del rinnovamento si avverte prepotentemente — per ridare alla città un sogno e un indirizzo di sviluppo e di ripresa economica, ma anche culturale.

In questo quadro, la candidatura di CHEIKH TIDIANE GAYE nella lista civica di Giuliano Pisapia appare innovativa e insieme funzionale, e offre una nuova opportunità all’elettorato milanese. Gaye è nato in Senegal nel 1971 ma vive in Italia da molti anni ed è cittadino italiano. E’ dipendente bancario e si dedica attivamente all’integrazione dei nuovi residenti attraverso la sua professione, ma anche culturalmente, grazie alla sua produzione letteraria di poeta in lingua italiana in cui accosta l’immaginario dell’Africa ai ritmi e alle sonorità della lingua di Dante.

Gaye è intimamente e profondamente impegnato nella visione di una Milano aperta e insieme sicura, accogliente e allo stesso tempo capace di coltivare le proprie memorie e tradizioni in un tutto unico che ne faccia una metropoli europea sempre più viva e importante. I cittadini troveranno il lui un orecchio pronto ad ascoltare le esigenze dei singoli e della comunità, un occhio nuovo che guarda alla costruzione del territorio con

passione e immaginazione ricche di dinamismo. Diamogli il nostro voto scrivendo GAI nella scheda e facciamo di lui un nostro rappresentante nel Consiglio Comunale milanese rinnovato.

Lo presentano alla Casa della Cultura il 6 maggio alle ore 18:

ITALA VIVAN,  professore universitario

DANIELE BIGNAMI,  ricercatore universitario

OTTO BITJOKA,   direttore della Fondazione Ethnoland

 

http://cribaba.blogspot.com/2011/04/nuovi-cittadini-in-consiglio-comunale.html

ciao

IL PATERNO IN EDUCAZIONE


IL PATERNO IN EDUCAZIONE

 

Seminario 7-8 maggio 2011, Piacenza

 

Condotto da Paolo Ragusa

 

Orario: primo giorno 9.00 – 13.00 e 14.00 – 18.00

             secondo giorno 9.00 – 13.00

 

Il corso consente di acquisire crediti per la Scuola Triennale

di Formazione Maieutica.  

 

 

La fatica che si vive nei contesti educativi, sia familiari che istituzionali, appare legata a un processo storico di progressiva erosione dei codici paterni senza un’adeguata sostituzione in termini di competenze pedagogiche. Resta oggi sulla scena educativa quasi unicamente un’impronta materna basata sulla pura e semplice comprensione, a volte addirittura sulla compiacenza. Predomina una confidenza estrema che spesso porta uno sconfinamento dei ruoli. Il recupero di un approccio più specificatamente pedagogico, ossia di una consapevolezza della funzione educativa nelle relazioni di crescita, appare non solo necessario ma indispensabile, sia per chi ha responsabilità genitoriali che per chi opera professionalmente in ambito educativo.

 

Il metodo di lavoro si basa sul coinvolgimento attivo e diretto dei partecipanti attraverso l’utilizzo del piccolo gruppo come luogo di esperienza e di apprendimento.

 

Iscriviti ora!

 

ciao

 

nuovo numero di El Ghibli (letteratura della migrazione)

Sabatino Annecchiarico

Su El-Ghibli ci sono due nuove recensioni
http://www.el-ghibli.provincia.bologna.it/
—————————-
2022 – Destinazione Corno d’Africa
Maurilio Riva
…—————————-
Pianure Migranti
un’inchiesta geostorica tra emilia e argentina
Antonio Canovi
—————————-

Mostra tutto El-Ghibli.org – Letteratura della migrazione – www.el-ghibli.provincia.bologna.it Sito ufficiale della rivista di letteratura El Ghibli

Sabatino Annecchiarico Vi annunciamo che è in rete il nuovo numero di El-Ghibli

El Ghiblihttp://www.el-ghibli.provincia.bologna.it/

Numero 27 /Anno 6/March 2010

————————————–

EDITORIALE
pap khouma

RACCONTI E POESIE
felicitas burgi artur spanjolli candelaria romero darien levani

STANZA DEGLI OSPITI
domenico margiotta elena spagnoli fritze ennio abate

PAROLE DAL MONDO
imtiaz dharker antjie krog adaobi tricia nwaubani

GENERAZIONE CHE SALE
benedict fritze

INTERVENTI
masturah alatas emilio giacomo berrocal sabatino annecchiarico sabatino annecchiarico daniele barbieri

international / INTERNAZIONALE / internationalef.c. belushi | giovanna gaiani | gabriella kuruvilla | sabrina manca | candelaria romero | viktor kubati

La redazione di El Ghibli vi augura buona lettura.-

Mostra tutto El-Ghibli.org – Letteratura della migrazione – anno 6, numero 27 – March 2010 www.el-ghibli.provincia.bologna.it Sito ufficiale della rivista di letteratura El Ghibli    

ciao

 

DOSTA! Leggere la guerra per costruire la pace

Ai membri di MEMOTECA

Eddi Bisulli 27 aprile alle ore 15.17
Ciao a tutti,
vi segnalo questo bellissimo viaggio/progetto, rivolto a ragazzi dai 19 ai 25 anni:

Dalla collaborazione tra il Centro per la Pace di Cesena e la Fondazione Alexander Langer Stiftung nasce un nuovo progetto di educazione alla cittadinanza rivolto ai giovani della nostra Provincia:

DOSTA! Leggere la guerra per la costruire la pace.

Un viaggio nella memoria del recente conflitto nei balcani (1991-1995). Un viaggio di conoscenza dei luoghi e delle storie di quella guerra, un cammino di riflessioni sulle dinamiche dei conflitti contemporanei, uno scambio umano di esperienze e racconti.

Vorremmo formare un gruppo di giovani che possano essere, secondo una suggestiva definizione di Alexander Langer, “costruttori di ponti, saltatori di muri ed esploratori di frontiera” sul nostro territorio.
Siamo alla ricerca di ragazze e ragazzi di età compresa tra 19 e i 25 anni che abbiano voglia di mettersi in gioco, sete di conoscenza e spirito d’avventura! Dal 21 luglio al 2 agosto ci aspetta uno straordinario viaggio itinerante tra Croazia e Bosnia-Erzegovina….

Centro per la Pace “E. Balducci” via Chiaramonti 46 47521 Cesena FC tel. 0547 21842 fax 0547 363598 cell. 3311158471

grazie