AUSER e ASSOCIAZIONE LIBERA di MONZA e BRIANZA


CONFERENZA STAMPA

AUSER  e ASSOCIAZIONE LIBERA di MONZA e BRIANZA

Venerdì 27 aprile 2012 – ore 11,00 – c/o Casa del Volontariato – Via Correggio 59 Monza

 

Anche quest’anno i volontari Monza e Brianza sono impegnati nelle piazze delle diverse località della Brianza a raccogliere fondi a sostegno delle attività che l’associazione svolge nei confronti degli anziani socialmente fragili.

La raccolta fondi si terrà a partire da sabato 5 maggio e si concluderà domenica 13 maggio 2012.

Il nostro obiettivo è quello di diffondere attraverso i mezzi di comunicazione questa nostra iniziativa in modo che la comunità della Brianza possa contribuire con un gesto concreto di solidarietà alla realizzazione di progetti  in grado di dare garanzie ai più deboli di avere risposte quando il bisogno significa potersi recare a fare le cure sanitarie necessarie.

La Pasta dell’Auser è un aiuto concreto e un gesto di amicizia e di solidarietà verso persone che vivono in uno stato di bisogno e in solitudine.

Da anni l’Auser della Brianza è impegnata a promuovere i diritti degli anziani e contrastare ogni forma di esclusione ed emarginazione sociale attraverso attività concrete di solidarietà

La Pasta dell’Auser racchiude in sé un altro valore importante, quello della legalità, nasce infatti dalla collaborazione tra il Gruppo Alce Nero, Mielizia, e la Cooperativa Placido Rizzotto Libera Terra.

Il progetto Libera Terra, restituisce alla collettività beni confiscati alle mafie con l’obiettivo di sviluppare un circuito economico legale e virtuoso.

 

Gian Mario Boschiroli                                              Valerio D’Ippolito

Presidente Auser Monza Brianza                            Coordinatore “Libera Terra”  Monza  Brianza

 

 

HAI UN CORSO DA SEGNALARE ?

 


Avete organizzato un corso di fotografia, di grafica, di cinema, di recitazione…?corsi formazione

La AB Film mette a disposizione delle associazioni che ne faranno richiesta, uno spazio sul proprio sito per pubblicizzare i vostri corsi (solo se attinenti al mondo della grafica, cinema,  fotografia…) e purché siate un’associazione culturale, quindi non a fini di lucro, registrata in provincia di Monza Brianza. 

E allora cosa aspettate? Avanti c’è posto!!



Per info e segnalazioni scrivere a redazione@abfilm.org

 

http://www.abfilm.org/segnalazione-corsi/hai-un-corso-da-segnalare


grazie

Brianza Blues Festival il 20 dicembre a Monza

Brianza Blues Festival il 20 dicembre a Monza

 
 
 

Brianza Blues Festival
Christmas Session

Serata di Gala | 20 dicembre 2011 |Monza

www.brianzablues.it

20 dicembre 2011 | ore 20:00 | Teatro Manzoni di Monza

Dopo le due giornate di Workshop di Canto Gospel condotte dallo straordinario maestro Nehemiah Brown, che hanno visto la partecipazione di numerosissimi appassionati (GUARDA LE FOTO), siamo giunti all’evento finale. Durante la Serata di Gala si esibiranno i coristi del Workshop e il sestetto vocale degli Boyle Harmony Singers (Mississippi, USA) con la loro live band.

LEGGI TUTTO QUI: http://www.vorrei.org/comunicati-stampa/4679-brianza-blues-festival-il-20-dicembre-a-monza-.html

 

 

GRAZIE

“SguarDIversi” sul futuro dei giovani monzesi

 

 

“SguarDIversi” sul futuro dei giovani monzesi

20111205-integrazione 2

Un gruppo di giovani monzesi di tutte le nazionalità sono pronti a impegnare le loro energie per promuovere un progetto di integrazione che lasci il segno.

 

Wesam, ragazza di 25 anni di origine egiziana, ad un convegno allo Spazio Colore della Cooperativa Novo Millennio di Monza, ha incontrato altri 3 ragazzi, Gregorio, Monica e Anna e insieme hanno dato vita ad un progetto tutto dedicato ai giovani monzesi.

Il progetto SguarDIversi, grazie anche al sostegno della Caritas, nasce dall’esigenza dei giovani monzesi di origine italiana e straniera di costruire il proprio futuro e di farlo insieme. La società è cambiata, sempre più stranieri vivono a in Italia e sempre più giovani italiani emigrano all’estero. Anche nella realtà monzese il numero di studenti stranieri nelle scuole è aumentato ed è ora possibile vedere alcune donne velate nel centro cittadino. Il comune e le politiche sociali di Monza sembrano però essersi dimenticati della realtà multietnica della nostra società. A livello istituzionale si riscontra poca attenzione ai giovani monzesi di origine straniera, alle loro necessità, alle loro idee e alle loro potenzialità, eppure, qualche cosa di nuovo sta nascendo proprio dai giovani.

leggi tutto qui: http://www.vorrei.org/persone/51-persone/4581-sguardiversi-sul-futuro-dei-giovani-monzesi.html

 

grazie

 

GIUNTA DI M…ONZA! GIU’ LE MANI DALLA VILLA REALE!

care amiche e cari amici,
scusate se vi giro questa mail che non riguarda appelli o azioni di amnesty, ma una decisione , a mio parere, folle riguardante Monza e tutti, monzesi e non che, come me,  amano il parco e la villa reale: la “svendita” della Villa Reale a privati che per solo 5 milioni di euro possono comprarsi la parte antistante per farne quello che vogliono (aprire negozi!!!,un  ristorante, ecc) togliendo ai cittadini  la possibilità di godere del verde pubblico gratuitamente. A me sembra una bestialità!
in allegato qualche documento.
chi la pensa come me e vuole manifestare la sua contrarietà a questo progetto (che è già avanti) può firmare on line un appello alla Regione e al Comune sul sito : www.parcomonza.org  (richiede di inserire una password, da inventarsi, per registrarsi)
DOMENICA il comitato parco raccoglierà  firme su cartaceo all’ingresso del parco (viale Cavriga) per tutto il giorno e nel mese di luglio il sabato e il giovedì in centro monza.
 
fate girare!! mi raccomando
ciao, eliana
 
 
 
—– Original Message —–
Sent: Tuesday, July 06, 2010 10:39 PM
Subject: Opponiamoci alla svendita della Villa Reale di Monza


Newsletter di ParcoMonza.org

Comitato per il Parco di Monza   Antonio Cederna

Rischiamo di perdere l’uso pubblico della parte centrale della Villa Reale e di un’area del Parco che sta rinascendo grazie a un paziente lavoro di recupero.
Ci dicono che bisogna far fruttare questo bene e che il privato riuscirà là dove il pubblico ha fallito.
Ma la Villa e il Parco di Monza sono un bene pubblico la cui funzione precipua è il godimento spirituale e fisico che ne traggono i frequentatori che non può essere svenduto a chicchessia e per nessuna ragione.
Per questo noi tutti dobbiamo difendere il nostro bene dall’incapacità degli amministratori e dalle mire degli speculatori per tramandarlo integro a chi verrà dopo di noi.

Ordire, tramare. La II giornata del treatro sociale in Brianza


Tipo:
Data:
sabato 6 marzo 2010
Ora:
10.00 – 18.00
Luogo:
Oreno di Vimercate, via Madonna 14

Descrizione

Arci Milano verso Monza e Brianza ha il piacere di di invitarvi sabato 6 marzo a questa iniziativa che riunisce i percorsi di teatro sociale – svolti dal circolo Arci Blob negli ultimi 4 anni sul territorio della Brianza – con gruppi di anziani.

Si potranno vedere gli esiti performativi dei loro percorsi teatrali e video
ma anche partecipare insieme a loro a momenti di “laboratorio teatrale aperto”.

A chiusura della giornata si potrà prendere parte ad un’azione teatrale collettiva che coinvolgerà tutti i presenti in sala.

Per quanto possa essere forse lontano dalle nostre aspettative, gli anziani nella dimensione teatrale sono delle vere e proprie rivelazioni:
riattivano il legame sociale, aprono al cambiamento, alla libertà di stare e di creare.

Il circolo Arci Blob di Arcore, Arci verso Monza e Brianza
in collaborazione con l’Associazione delleAli – residenza teatrale Textura

vi invitano a

ORDIRE TRAMARE. LA GIORNATA DEL TEATRO SOCIALE IN BRIANZA

un progetto di Antonella Imperatori Gelosa, Laura Di Martino, Wauder Luca Garrambone

Sabato 6 marzo 2010 ore 10.00 , presso la residenza teatrale Textura di Oreno di Vimercate, via Madonna 14

Un teatro lontano dalla ribalta, che ama piuttosto abitare i margini, intrecciare fili nella quotidianità:
il teatro sociale attiva gruppi di cittadini tramite percorsi creativi, rigenerando la percezione di essere risorsa per la comunità.
Una comunità che — in quanto creativa — apre al nuovo.
Una comunità che — attraversata dal teatro — crea ponti verso l’altro.

La giornata è strutturata come happening con momenti di laboratorio aperto, video e performance dei gruppi di teatro sociale attivati da Arci Blob negli ultimi 4 anni sul territorio della Brianza,
con una attenzione speciale ai gruppi che hanno coinvolto persone della terza età.

*programma*

*ore 10.00/12.30 laboratori*
Laboratori aperti e integrati di teatro sociale
Condotti da Antonella Imperatori Gelosa e Wauder Luca Garrambone
Diversi gruppi di teatro sociale — attivi al momento sul territorio — si incontreranno e apriranno per condividere una sessione di laboratorio con chi desidera conoscere la loro esperienza.
È obbligatoria l’iscrizione segnalandosi all’indirizzo monzaebrianza@arci.it

*ore 12.30 buffet*

*ore 14.00 performance teatrali e video*
I gruppi coinvolti nel progetto ARCI “Sui confini. Percorsi di teatro sociale per ricreare la Brianza” presentano estratti di performance teatrali e video nate dai laboratori attivi sul territorio

*ore 16.00 performance collettiva*
Esito dei laboratori aperti e integrati svolti al mattino

“BREVE DIZIONARIO DEL DIALETTO MONZESE E BRIANZOLO”

GLI INCONTRI DELLA CASA DEI POPOLI

PRESENTAZIONE DEL LIBRO “BREVE DIZIONARIO DEL DIALETTO MONZESE E BRIANZOLO”

Tipo:
Data:
martedì 23 febbraio 2010
Ora:
21.00 – 23.00
Luogo:
CASA DEI POPOLI
Indirizzo:
VIA GARIBALDI, 6
Città/Paese:
Villasanta, Italy

Descrizione

PRESENTAZIONE DEL LIBRO:

BREVE DIZIONARIO DEL DIALETTO
MONZESE E BRIANZOLO

saranno presenti:

l’autore, FELICE CAMESASCA
l’editore, CARLO VITTONE
presenta, GIUSEPPE MERONI

ciao