TEATRO E MUSICA A MONZA

Animali notturni

Binario6½

Bruno Fornasari
Tommaso Amadio

presentano

ANIMALI NOTTURNI
13 novembre 2009

La rivista che Vorrei incontra gli autori
di Teatro+Tempo Presente, stagione del Teatro Binario7, alle 18.30 in Feltrinelli Monza.

Incontriamo gli autori e interpreti di alcuni degli spettacoli più interessanti della stagione teatrale del Binario7. Ospiti della Feltrinelli di via Italia a Monza, La rivista che Vorrei presenta Bruno Fornasari, Cristina Crippa, Silvia Giulia Mendola, Claudia Negrin e Corrado Accordino.

Scopriremo la genesi degli spettacoli, il processo di messa in scena, le scelte dei registi e degli attori. Potrete rivolgere le vostre domande direttamente.

Pronti anche a giocare? Alla fine di ogni incontro saranno assegnati due biglietti omaggio per lo spettacolo domenicale fra i lettori della rivista presenti.

Tutti gli appuntamenti si terranno presso La Feltrinelli Libri e Musica di via Italia a Monza, alle 18.30. Introdurranno i collaboratori di Vorrei.org.

Le note biografiche

13 novembre 2009
‘ANIMALI NOTTURNI’
Bruno Fornasari
regista

Attore e regista diplomato all’Accademia dei Filodrammatici, da marzo 2008 co-direttore del Teatro Filodrammatici di Milano. Ha un’esperienza professionale trasversale, che va dalla prosa alla lirica, al musical e al multimediale. Ha recitato in svariate produzioni della precedente Compagnia stabile del Teatro Filodrammatici (Trilogia di Belgrado, Sogno di una notte di mezza estate, La tempesta), e vari altri Teatri nazionali. Dopo essere stato regista assistente al Teatro Stabile di Brescia, approfondisce lo studio sul sistema Stanislavskij, specializzandosi nella pedagogia attorale applicata al lavoro sul testo. Vince l’edizione 2000 della Borsa Lavoro dell’Accademia dei Filodrammatici col progetto Raskol’ da Delitto e Castigo di Dostoevskij e prosegue quindi il lavoro di ricerca sulla drammaturgia dell’attore realizzando Tragisonicamente spettacolo per due narratori e gruppo rock, tratto da Prologo di B. M. Koltés, e Macbeth’s-V variazione drammatica del quinto atto del dramma shakespeariano. Nel Teatro musicale ha realizzato la versione teatrale di Gian Burrasca, con testi di Lina Wertmuller e la collaborazione di Ezio Frigerio e Franca Squarciapino, spettacolo scelto nella pay-per-view da Mediaset Premium, con trasmissioni dedicate su Rai e satellite. Come consulente per grandi eventi ha curato la parte spettacolare del FIM Motomondiale alla Salle des Etoiles di Monte Carlo (Principato di Monaco), “MIDO in Action” evento d’apertura di MIDO – fiera mondiale dell’ottica ed è consulente artistico della società romana Ke.is Media (Versiliana Festival). Per quanto riguarda l’attività di formazione, è insegnante di recitazione all’Accademia dei Filodrammatici, dove collabora con Nicolaj Karpov, direttore della sezione movimento del GITIS di Mosca, e Peter Clough, già direttore della Guildhall School di Londra, col quale lavora anche come regista su testi di nuova drammaturgia inglese. Traduce in tale ambito “Esperimento con Pompa Pneumatica” e “5 tipi di silenzio” dell’inglese Sheilagh Stephenson. Collabora con l’Accademia d’Arti e Mestieri del Teatro alla Scala, su progetti didattici (è docente e ideatore del progetto L’azione di Regia per il corso scenografi/costumisti) e multimediali (Don Giovanni e Falstaff, CD rom interattivi) ed è membro, con l’Accademia dei Filodrammatici, di Ecole des Ecoles (network europeo per la formazione d’eccellenza nelle arti performative) di cui fanno parte, la Guildhall School di Londra, l’Institut del Teatre di Barcellona, l’ENSATT di Lione, il RESAD di Madrid e varie altre realtà europee. Cura per Ecole des Ecoles l’organizzazione del Festival Rencontres Theatrales di Lione, edizione settembre 2008. Per conto della società Commitment s.r.l. collabora alla creazione di moduli formativi su temi quali, team building, gestione di leadership e coaching, con diretto riferimento alla metafora teatrale.

 

Tommaso Amadio
attore

Attore diplomato all’Accademia dei Filodrammatici di Milano nel 1999. Da marzo 2008 co-direttore del Teatro dei Filodrammatici di Milano. Ha preso parte a svariate produzioni della precedente Compagnia stabile del Teatro Filodrammatici (Trilogia di Belgrado regia di Massimo Navone, Sogno di una notte di mezza estate nel ruolo di Oberon regia di Corrado Accordino e La tempesta nel ruolo di Calibano regia di Amedeo Romeo). Con Bruno Fornasari vince l’edizione 2000 della Borsa Lavoro dell’Accademia dei Filodrammatici col progetto Raskol’ tratto da Delitto e Castigo di Dostoevskij e con lui prosegue un lavoro di ricerca sulla drammaturgia dell’attore realizzando Tragisonicamente spettacolo per due narratori e gruppo rock, tratto da Prologo di B. M. Koltés 2000. Nell’estate del 2002 viene scelto dal maestro Lamberto Pugelli come Romeo nell’allestimento del Giulietta e Romeo al teatro stabile di Catania, al festival di Asti del 2004 come Gionata nel Saul di Vittorio Alfieri scene di Eugenio Guglielminetti. Viene chiamato dal teatro stabile di Brescia come protagonista nello spettacolo Le onde del mare e dell’amore di Grillparzer per la regia di M. Conti. Oltre a prendere parte a più riprese ad alcuni suoi spettacoli, con Corrado Accordino intraprende e alterna all’ attività di palcoscenico, quella organizzativa e produttiva che vedrà prima la vice-direzione del Teatro Villoresi di Monza e poi come comitato artistico, al teatro Binario 7 di Monza, la rassegna Teatro più Tempo Presente, a cui si lega come co-ideatore Elio de Capitani. Alternando ruoli drammatici a personaggi brillanti è presente in svariate produzioni teatrali milanesi tra le quali, Don Giovanni di Moliere nel ruolo di Don Giovanni regia di C. d’Elia al teatro Litta di Milano, sempre al Teatro Litta è Arlecchino ne Il gioco dell’amore e del caso di Marivaux regia di A. Sixty, per poi approdare al teatro di narrazione con lo spettacolo Iliade cronache di una guerra di cui firma insieme a Nicola Baldoni anche la drammaturgia. Nel 2005 entra a far parte della compagnia del Teatro Carcano di Milano; sotto la guida di Giulio Bosetti è Emone nell’ Antigone di Sofocle traduzione di Giovanni Raboni, Meneghetto nel Sior Todero brontolon, regia di Giuseppe Emiliani co-produzione del teatro Stabile del Veneto e spettacolo di chiusura dell’ultima Biennale Teatro Venezia 2007. L’esperienza di attore prosegue anche per la televisione e il cinema.

 

***

Tutte le date di Binario6½

Bruno Fornasari
Tommaso Amadio

ANIMALI NOTTURNI
13 novembre 2009

Cristina Crippa
LA NUMERO 13
29 gennaio 2010

Silvia Giulia Mendola
8 DONNE E UN DELITTO
5 marzo 2010

Claudia Negrin
Michele Bottini

RUMORI FUORI SCENA
16 aprile 2010

Corrado Accordino
HEMINGWAY
7 maggio 2010

***

Lo spettacolo al Binario7

12, 13, 14, 15 novembre
ANIMALI NOTTURNI

di Juan Mayorga
con Tommaso Amadio, Emanuele Arrigazzi, Stefania Pepe, Lorenza Pisano
regia Bruno Fornasari
produzione Teatro Filodrammatici – eThica? – La Danza Immobile

Costo Abbonamenti
Sabato e Domenica sera Intero € 130
Ridotto € 100
Domenica pomeriggio € 90
UNDER 18 € 50

Costo Biglietti
INTERO € 18
RIDOTTO € 12
UNDER 18 € 6

I biglietti potranno essere acquistati solo la sera stessa dello spettacolo essendo ancora aperta la campagna abbonamenti.
E’ possibile prenotare il proprio abbonamento o i biglietti anche via email a biglietteria@teatrobinario7.it

Teatro Binario 7
039/2027002
biglietteria@teatrobinario7.it
www.teatrobinario7.it

 

 

***

Sabato 14 novembre 2009 – ore 21.00
Teatro Villoresi piazza Carrobiolo 8, Monza
PAOLO FRESU & BOJAN Z.

Il duo è nato in occasione di una Carte Blanche di tre giorni offerta a Fresu dal celebre New Morning di Parigi. Il club nel 2001, volendo omaggiare Miles Davis, ha chiesto al trombettista di presentare un progetto dedicato a Davies. Nella tre-giorni che ne scaturì, il duo composto con Bojan Z, ormai da anni, tra i più intelligenti e moderni pianisti operanti nella metropoli francese, fece registrare un successo raro e prezioso. L’imprevedibile esuberanza balcanica e l’incredibile varietà ritmica di Bojan Z., già vincitore dell’European Jazz Prize (Hans Koller Prize) (che torna a Lampi dopo il successo della stagione passata) si fonde con la tromba e l’anima musicale di Paolo Fresu, uno tra i più interessanti, intelligenti, preparati ed aperti musicisti (…non solo trombettisti) del nostro tempo

Paolo Fresu tromba, flicorno e effetti
Bojan Z. pianoforte e fender rhodes

CONDIZIONI DI SCONTO
per gli iscritti alla newsletter di VORREI.ORG:
biglietto ridotto platea €22,
balconata e galleria €15

Per usufruire della promozione sarà sufficiente prenotare via mail a info@musicamorfosi.it
inserendo nell’oggetto NEWSLETTER VORREI.ORG
e presentarsi con la stampa della newsletter al momento dell’acquisto del biglietto
per info 331 4519922
www.musicamorfosi.it

 

GRAZIE

 

13/11 Monza – incontro con gli autori

Binario6½

Tipo:
Rete:
Globale
Data:
venerdì 13 novembre 2009
Ora:
18.30 – 19.30
Luogo:
Feltrinelli di Monza

Descrizione

Bruno Fornasari
Tommaso Amadio
ANIMALI NOTTURNI

La rivista che Vorrei incontra gli autori
di Teatro+Tempo Presente, stagione del Teatro Binario7, alle 18.30 in Feltrinelli Monza.

Incontriamo gli autori e interpreti di alcuni degli spettacoli più interessanti della stagione teatrale del Binario7. Ospiti della Feltrinelli di via Italia a Monza, La rivista che Vorrei presenta Bruno Fornasari, Cristina Crippa, Silvia Giulia Mendola, Claudia Negrin e Corrado Accordino.

Scopriremo la genesi degli spettacoli, il processo di messa in scena, le scelte dei registi e degli attori. Potrete rivolgere le vostre domande direttamente.

Pronti anche a giocare? Alla fine di ogni incontro saranno assegnati due biglietti omaggio per lo spettacolo domenicale fra i lettori della rivista presenti.

Tutti gli appuntamenti si terranno presso La Feltrinelli Libri e Musica di via Italia a Monza, alle 18.30. Introdurranno i collaboratori di Vorrei.org.