intervista di moni ovadia sulla psicanalisi

INTERVISTA A MONI OVADIA

Francesco Bollorino 27 maggio alle ore 18.22
Oggi alle 20 Moni Ovadia riceve a Taormina il PREMIO MUSATTI durante la serata in suo onore del Congresso della Società Psicoanalitica Italiana.
SEguendo il link potrete vedere l’intervista che viene proiettata durante l’evento…

http://www.youtube.com/watch?v=EgVVSGI9OOE

grazie

la psicologia adolescenziale (Laura Tussi)

 Care Amiche, Cari Amici,

 
La rivista Scuola e Didattica edita da La Scuola (Brescia)
propone un contributo di Laura Tussi
riguardante alcuni aspetti importanti della psicologia adolescenziale.
Vi invitiamo a divulgare il più possibile questo link:
GRAZIE

Psicoterapia ed omosessualità – di Margherita Graglia

Presentazione libro “Psicoterapia ed omosessualità”

con l’autrice Margherita Graglia

Organizzatore::
Tipo:
Rete:
Globale
Data:
giovedì 4 febbraio 2010
Ora:
21.00 – 23.00
Luogo:
Circolo ARCI MALE Club

Descrizione

“PSICOTERAPIA ED OMOSESSUALITA’”
Ingresso gratuito dalle 21 alle 22.
Con l’autrice Margherita Graglia, psicologa e psicoterapeuta, collabora con l’Università di Bologna. È didatta CIS (Centro Italiano di Sessuologia). Affianca all’attività clinica la progettazione e la conduzione di corsi di formazione sull’orientamento sessuale e l’identità di genere rivolti a psicologi, medici, insegnanti ed educatori.
Cos’è l’orientamento sessuale? Cosa significa parlare di psicoterapia e omosessualità? Qual è la rilevanza dell’orientamento sessuale nel setting clinico?
Il testo fa il punto sui più recenti contributi della ricerca scientifica e illustra le specificità dei pazienti gay e lesbiche, discutendo alcune modalità di intervento terapeutico ed evidenziando il contributo dello psicoterapeuta nella costruzione di un setting inclusivo.
In particolare il lavoro offre una disamina delle forme contemporanee dell’omonegatività e del loro impatto sul benessere psico-sociale dei gay e delle lesbiche. Sebbene siano in corso profondi cambiamenti nella società civile rispetto all’omosessualità, da un lato le istituzioni italiane rimangono cieche e sorde di fronte alle richieste di riconoscimento dei cittadini non eterosessuali e dall’altro il pregiudizio antigay assume forme ambigue, sottotraccia, solo apparentemente più innocue.
In questo panorama si muove anche lo psicoterapeuta che ha, come sua cifra, un bagaglio di teorie sull’orientamento omosessuale che possono interferire, se non interrogate a fondo, nella selezione delle informazioni ritenute clinicamente rilevanti e nel contempo possono agire sull’immagine che ha di sé il paziente.
Senza trascurare di evidenziare l’apporto di entrambi i soggetti alla relazione terapeutica, l’autrice propone alcuni spunti di riflessione affinché la stanza del terapeuta diventi un contesto affrancato da stereotipi e pregiudizi.

nl di sipreonline


Cari Colleghi,

Sabato 6 febbraio 2010, alle ore 11, 30, presso il Centro SIPRe di Roma (Via Appia Nuova, 96), si terrà la presentazione del libro di Fabio VanniGiovani in Pronto Soccorso“, Franco Angeli Editore, 2009.

Discuteranno con l’autore:
Massimo De Simone – Primario Pronto Soccorso S. Eugenio;
Roberto De Santis – Psicoanalista – SIPRe;
Vella Bruno – Direzione Strategica Azienda Usl Roma C;
Daniela De Robertis – Filosofo, Psicoanalista – SIPRe;
Daniela Galardi – Psicoanalista – SIPRe.

Sostare al Pronto Soccorso di alcune città dell’occidente del mondo, fermarsi al triage, in sala d’attesa, in ambulatorio, permette di osservare il mondo giovanile in una cornice particolare: approdano a questo ‘nuovo porto urbano’ ragazzi coinvolti in incidenti, atti autolesivi, tentativi di suicidio, ragazze che portano somatizzazioni, ma anche giovani presi in piccole discontinuità evolutive, opacità relazionali, bisogni d’interlocuzioni adulte recettive e feconde.
Mettere al centro la complessità del soggetto adolescente e provare ad integrare quindi la cultura medico-sanitaria con quella psicologica consente di restituire al giovane interlocutore, e a chi lo accompagna, il senso della sua domanda di cura. Una domanda che mette sempre in primo piano il corpo ma che richiede una lettura che lo integri con l’anima.

Info: 06.77203661 centrodiroma@sipreonline.it

Guarda la locandina


Sabato 13 Febbraio 2010 a Roma, presso il Centro di Formazione Polo Didattico in P.zza Oderico da Pordenone 3, si terrà un “Incontro/Confronto” con Antonello Correale sul tema ” PSICOSI E CAMPO ISTITUZIONALE: LA VIVIBILITA’ POSSIBILE DEL MONDO“.

Il contatto con la sofferenza spesso “indicibile” del paziente psicotico attiva misure “auto-protettive” nell’equipe curante che, sebbene assolutamente comprensibili, finiscono per costituire un fattore che incide fortemente sia sul senso spesso smarrito dell’agire terapeutico quotidiano, sia sui vissuti circolanti nel campo istituzionale stesso. Che cosa è possibile fare? Di quali strumenti attrezzarci per individuare un percorso possibile che ci orienti nella cura? Come aiutarci ad aiutare?

Per info visita il sito


Sabato 6 marzo 2010, a Milano presso l’Hotel Mariott – Via Washington 66, il Centro SIPRe di Milano organizza Incontro con Darlene B. Ehrenberg.

Il tema dell’incontro:
Lo studio dell’interazione consente di gettare uno sguardo nuovo sulla relazione tra paziente e terapeuta, colti nel loro essere e porsi “per come sono e per come possono nella vicenda del legame tra loro”. Abbandonato oramai da tempo lo schema oggettivante che voleva il paziente bisognoso di cura e l’analista dispensatore di rimedio, con l’interesse per l’esplorazione dei fenomeni interattivi tra due persone che si auto e mutuo regolano (Beebe, Lachman), la psicoanalisi trova una via stimolante per tradurre le moderne consapevolezze epistemologiche in una prassi.
Darlene B. Ehrenberg mette a fuoco una chiara distinzione epistemica tra teoria della tecnica analitica, che ha le sue radici nell’agire conscio e intenzionale del terapeuta, e teoria dell’azione terapeutica, che si fonda sull’interazione comunicativa, affettiva, partecipativa nella coppia analitica. Con straordinaria sensibilità clinica e umana, mostra le potenzialità cliniche di un lavoro analitico che elegge l’interazione e la sua analisi a metodo di cura.

Per info Guarda il sito


Venerdì 26 febbraio 2010, ore 19.30, presso il Centro SIPRe di Milano, Via Carlo Botta 25, si terrà la presentazione della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia ad indirizzo Psicoanalisi della Relazione SIPRe.
Interverranno:
Romina Coin
Direttore Istituto SIPRe di Milano

Michele Minolli
Docente e supervisore SIPRe

ingresso libero

 

www.sipreonline.it

 

grazie

psicanalisi della relazione

A:
paoloteruzzi1@yahoo.it
 

Cari Colleghi,

Venerdì 18 dicembre alle 18, 30 presso il Centro SIPRe di Parma (Strada Repubblica, 61, Parma), Ada Labanti e Gaetana Brighenti discuteranno con Michele Minolli del libro ‘Psicoanalisi della Relazione’.
Al termine, aperitivo con l’autore.

L’autore presenta un’epistemologia della presenza a se stessi dove non è il mondo a essere complesso, ma le possibilità e i limiti della nostra conoscenza. Un Io-soggetto fondato sulla Teoria dei sistemi che non sia riduzionista, ma colto nel suo formarsi e nel suo agire. Una relazione intesa come interazione poiché l’interagire ed il meta-interagire conducono alla conoscenza del mondo, dell’altro e di sé, ad un cambiamento che non sia un adeguamento a un modello di “normalità”.
L’Io-soggetto adotta sempre ciò che è funzionale alla sua coerenza e produce una sofferenza che non è mancanza o costrizione, ma è esperienza legata al passaggio da uno stato di coerenza ad un altro.
Il caso clinico di Giacomo permea tutto lo scritto ed esemplifica l’aspetto teorico.
Per Info: centrodiparma@sipreonline.it
Il 27 marzo 2010 a Milano , si terrà un convegno nazionale sul tema “La Relazione di Coppia tra stabilità e cambiamento. Modelli clinici di intervento, discontinuità socio-culturali delle nuove forme di coppia e di famiglia”.
Centro Congressi Palazzo Stelline, Via Magenta, 61 Milano.
Il convegno intende presentare lo stato dell’arte in Italia degli interventi psicoterapeutici con le coppie. Si pone, quindi, l’esigenza di mettere a fuoco lo specifico dell’approccio clinico ed è apparso utile, a questo scopo, il confronto tra i principali orientamenti teorici: psicoanlitico, sistemico e cognitivista.
Per saperne di più visita il sito
Sono ormai in chiusura le iscrizioni ai Master organizzati dalla SIPRe, ultimi posti disponibili!
Master in Psicoanalisi della Relazione di Coppia , presso il Centro SIPRe a Genova;
Master in Psicoanalisi della Relazione di Gruppo, presso il Centro SIPRe a Milano;
Master sull’intervento clinico in adolescenza ed età giovanile “Adolescent Lab”, presso il Centro SIPRe di Parma.

A tutti Voi, i nostri più cari Auguri di un Sereno Natale ed un Felice Nuovo Anno!

 

www.sipreonline.it

 

 

 

ciao