cigito ergo sum (fondazione franceschi)


bann_cogito

Abbiamo, ad oggi, pubblicato oltre 2800 pezzi di 800 autori su vari aspetti della realtà quotidiana, Cultura, Economia, Arte, Letteratura, Cinema ecc. Tutti i materiali pubblicati e le biografie degli autori possono essere liberamente consultati nell’archivio, all’indirizzo http://www.fondfranceschi.it/cogito-ergo-sum

_________________________________________________________

Cogito, ergo sum – idee e riflessioni contemporanee – n° 161

_________________________________________________________

 

Eugenio Scalfari: E se domani l’Italia fosse stanca di te…

L’ex Caimano deve solo scomparire. Il voto di oggi e di domani può dare un contributo decisivo a questa che ormai non è più soltanto una priorità ma una necessità di decenza nazionale.

Paul Krugman: Italia al sicuro. Draghi? Dovrà seguire cattive politiche”

Ci sarà una ristrutturazione del debito della Grecia, e anche di Irlanda e Portogallo

Roberta De Monticelli: Lettera di un’anima bella a una militante di C L

E’ proprio la “concezione dell’uomo e della società” cui richiamano i tuoi volantini, a stringermi il cuore.

Goffredo Fofi: Vince la dittatura del consumo. Scrittori travolti dal successo

Cultura, il nuovo oppio delle masse

Umberto Galimberti: Cosa “inculca” la scuola pubblica?

Scrive Kant: “Sapere aude! Abbi il coraggio di servirti del tuo intelletto senza la guida di altri”

Mario Lettieri, Paolo Raimondi: Parmalat e Goldman Sachs: un rapporto particolare

Certo che la Goldman Sachs deve avere ancora molti santi protettori in paradiso, anche nei cerchi dove si parla italiano.

Andrea Boitani, Antonio Massarutto: Referendum sull’acqua: le domande giuste

Domande e risposte sui referendum numero 1 e 2.

Barbara Spinelli: Propaganda tossica

Tre marce su Roma sono partite da Milano (Mussolini, Craxi, Berlusconi) e hanno portato o alla guerra o alla stasi.

Silvia Ronchey: Vi presento Pletone (e non è un refuso…)

Il pensatore bizantino che innestò la dottrina platonica nel Quattrocento

Leonetta Bentivoglio: Manna e miele ferro e fuoco

Natura e sentimento l´epica popolare delle donne selvatiche

Ilvo Diamanti: L’ascensore sociale va solo in discesa

L’Italia si sente sempre più povera

Luciano Canfora: L’autunno della democrazia senza ideali

I nuovi mali: emarginazione dei poveri, discredito dei partiti, strapotere dei tecnocrati

Slavoj Zižek: Quando Orfeo lascia Euridice

Un brano del testo del filosofo sul celebre mito

Ezio Mauro, Gustavo Zagrebelsky: La felicità è democratica

Realizzare i nostri sogni nella disciplina delle libertà.

Valentino Piana: Verso i piani di adattamento climatico: lezioni da Fukushima

Prepararsi ed adattare le leggi e le pratiche costruttive al cambiamento climatico è quanto mai fondamentale.

Giovanna Ricoveri: Il disastro ambientale del Cavaliere

Meno nota e non sempre sotto i riflettori, la (non) politica ambientale dei vari governi Berlusconi ha provocato effetti disastrosi da molti punti di vista: la salute, la fertilità dei suoli, la sicurezza alimentare, il riscaldamento climatico, le frane e le alluvioni.

Eva Cantarella: L’epos greco fonda l’Occidente

Uno spirito laico differenzia la polis dal misticismo degli asiatici

Monica Pasquino: Uno spettro si aggira fra le giovani donne.

Lo spettro del femminismo (che vince solo se rimane tale).

Benedetta Tobagi: Il memoriale di Moro

In un libro lo storico Miguel Gotor ricostruisce con rigore e senza dietrologie una vicenda che ha visto all´opera i poteri più opachi della nostra storia

Jean-Louis Arcand, Enrico Berkes, Ugo Panizza: Se la finanza supera il limite

I mercati finanziari sono importanti per lo sviluppo economico. Ma un settore finanziario troppo grande ha conseguenze negative sulla crescita.

Chiara Martuscelli: Dove sono finiti i nostri soldi?

E’ singolare che risorse di un certo rilievo da destinare a politiche familiari e sociali stazionino quasi dimenticate in un capitolo del bilancio dello Stato.

Luigi Zingales: Se l’hedge fund finisce alla sbarra

Quando la finanza è fuori controllo

Lucio Caracciolo: L’arrocco di Gerusalemme

Opposte visioni strategiche sull’evoluzione di democrazie in medioriente

Claudio Magris: La dea della giustizia e quella della caccia

Quando il bene non coincide con il giusto

Stefano Zamagni: Economia civile e nuovo welfare

L’idea centrale è che non solo l’ente pubblico, ma tutta la società deve farsi carico del welfare.

Chiara Saraceno: Sulle spalle della famiglia

Ricadono sulle famiglie italiane tutti i problemi di cui, nella maggior parte dei paesi, si fa carico lo stato sociale: dalla povertà alla dipendenza in età anziana, dalla disoccupazione giovanile alla cura dei bambini piccoli quando la madre lavora.

Bia Sarasini: Voglio lavorare, ma a modo mio

Il lavoro è questione centrale per le donne oggi

cigito ergo sum (fondazione franceschi)ultima modifica: 2011-05-30T09:11:59+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento