ERNESTO BALDUCCI E L’UOMO PLANETARIO

Agli invitati che parteciperanno a ERNESTO BALDUCCI E L’UOMO PLANETARIO
Don Tonino Bello 02 maggio alle ore 14.37 Rispondi
Carissim*

Non perdere assolutamente lo straordinario incontro online con p. ERNESTO BALDUCCI

In occasione del 49° Corso di studi cristiani in dialogo con le altre religioni, organizzato da Pro Civitate (Cittadella Assisi) il 23-28 Agosto 1991 :: GEMITO DEI VIVENTI SILENZIO DI DIO ?

OGGI alle 17.30 e alle 21.30 in diretta streaming su :: http://www.dontoninobello.it/nelcenacolocontemporaneo/ernestobalducci

Un “vero giro di boa” per la nostra esperienza culturale, religiosa e umana…!

Invita i tuoi amici, che potrebbero essere interessati…!

Grazie 🙂 la Redazione

ERNESTO BALDUCCI E L’UOMO PLANETARIOultima modifica: 2010-05-02T19:03:46+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

ERNESTO BALDUCCI E L’UOMO PLANETARIO

01 MAGGIO 2010
Agli invitati che parteciperanno a ERNESTO BALDUCCI E L’UOMO PLANETARIO

Don Tonino Bello 01 maggio alle ore 16.23 Rispondi
Carissim*,

vi aggiorniamo in merito a:

GEMITO DEI VIVENTI SILENZIO DI DIO
Intervento straordinario di p. Balducci in occasione del
49° Corso di studi cristiani in dialogo con altre religioni
23-28 Agosto 1991, Cittadella Assisi | (Video: 60 minuti circa)

ORARI PREVISTI:
================

SABATO 1 MAGGIO 2010
DIRETTA SPERIMENTALE :: Ore 21.00

DOMENICA 2 MAGGIO 2010
PRIMA DIRETTA STABILE :: Ore 17.30

REPLICHE OGNI ORA CIRCA A PARTIRE DA DOMENICA Ore 21.30
E PER TUTTO LUNEDI 3 MAGGIO

EVENTO SU :: http://www.dontoninobello.it/nelcenacolocontemporaneo/ernestobalducci

…………………………………….

DA MARTEDI 4 MAGGIO lo SPECIALE passerà definitivamente su DTB Channel 3 (On-Air e On-Demand)
http://www.dontoninobello.it/dtbchannel3

Grazie, la Redazione
http://www.dontoninobello.it/fb/dtbchannel

grazie

ERNESTO BALDUCCI E L’UOMO PLANETARIOultima modifica: 2010-05-01T21:02:03+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

ERNESTO BALDUCCI E L’UOMO PLANETARIO

Aggiornamento al 25 aprile

Don Tonino Bello 26 aprile alle ore 1.12 Rispondi
Carissim*,

ringraziandoti per la tua partecipazione, ti inviamo un Aggiornamento delle Risorse per questo evento, al termine della sua prima giornata 25 aprile 🙂

PROSSIME RISORSE DOCUMENTALI:
———————————————

ASCOLTARE IL RESPIRO DEL MONDO
Il lungo rapporto di Ernesto Balducci con “Testimonianze”
Testimonianze, Quaderni del Cinquantennale N. 2, Gen-Feb 2007

Ernesto Balducci
L’UOMO PLANETARIO

RISORSA VIDEO PRINCIPALE
————————————

GEMITO DEI VIVENTI SILENZIO DI DIO
Intervento starordinario di p. Balducci in occasione del
49° Corso di studi cristiani in dialogo con altre religioni
23-28 Agosto 1991, Cittadella Assisi | (Video: 53 minuti)

E PREPARIAMOCI INSIEME 😉 A QUESTO STRAORDINARIO INCONTRO CON ERNESTO BALDUCCI LEGGENDO SOPRATTUTTO LE RISORSE CHE ABBIAMO GIA’ PUBBLICATO ONLINE:

ASCOLTARE IL RESPIRO DEL MONDO
Disponibile Online per Martedi 27 aprile

L’UOMO PLANETARIO
Disponibile Online per Martedi 27 aprile

LA TERRA DEL TRAMONTO
http://www.dontoninobello.it/risorse/cenacolo/leggionline/laterradeltramonto

FRANCESCO D’ASSISI
http://www.dontoninobello.it/risorse/cenacolo/leggionline/francescodassisi

GIORGIO LA PIRA
http://www.dontoninobello.it/risorse/cenacolo/leggionline/giorgiolapira

EDUCARE ALLA MONDIALITA’
http://www.dontoninobello.it/risorse/cenacolo/leggionline/educareallamondialita

……………………………………..

E’ GIA’ ONLINE la Pagina Web di :: Don Tonino Bello :: Nel cenacolo contemporaneo :: dedicata a ERNESTO BALDUCCI…

http://www.dontoninobello.it/nelcenacolocontemporaneo/ernestobalducci

che ospiterà le risorse video previste in diretta per l’Evento “ERNESTO BALDUCCI E L’UOMO PLANETARIO” e che è lo spazio che DTB Channel 3 dedicherà in maniera permanente a Ernesto Balducci :: come per ogni autore di :: Don Tonino Bello :: Nel cenacolo contemporaneo e per le chiavi di lettura proprie del 3° canale :: Linguaggio, Comunicazione, Culture, Formazione, Rinascita

……………………………………..

IN COLLABORAZIONE con:

GRUPPO :: DON TONINO BELLO NEL CENACOLO CONTEMPORANEO
http://www.dontoninobello.it/fb/nelcenacolocontemporaneo

DTB CHANNEL & www.dontoninobello.it
http://www.dontoninobello.it/fb/dtbchannel

DTB CHANNEL 3
http://www.dontoninobello.it/dtbchannel3

grazie

ERNESTO BALDUCCI E L’UOMO PLANETARIOultima modifica: 2010-04-26T07:55:00+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

ERNESTO BALDUCCI E L’UOMO PLANETARIO

BALDUCCI.jpg

Tipo:
Inizio:
domenica 25 aprile 2010 alle ore 9.00
Fine:
venerdì 30 aprile 2010 alle ore 23.55
Luogo:
EVENTO ONLINE :: 3° Canale :: DTB Channel & www.dontoninobello.it

Descrizione

UN’INTERA SETTIMANA DI LETTURA E ASCOLTO VIDEO-AUDIO DI RISORSE INTERAMENTE DEDICATE A ERNESTO BALDUCCI (6 agosto 1922 – 25 APRILE 1992) a 18 anni dalla sua scomparsa…

Come per ogni Evento su questo spazio invieremo un aggiornamento a tutti coloro che parteciperanno a questo evento online per ogni risorsa (documentale, audio, video) pubblicata… Grazie 🙂 la Redazione

………………………

TEXT LOGHI EVENTO:

«Nella generale eclissi delle identità il primo nostro dovere è di restare fedeli a quella che abbiamo costruito, con una variante però, che essa va ritenuta non come il tutto ma come un frammento del tutto, di un tutto ancora nascosto nel futuro. Non ripudio me stesso, dunque, né mi converto ad altro: ripudio solo le forme e le pulsioni che mi vorrebbero condurre a fare del mio frammento la misura del tutto. Come il vero Dio, cosi’ anche il vero uomo è “absconditus”, e perciò io devo parlare di lui al futuro, anche se ne parlo a partire dal presente e con la massima fedeltà alle indicazioni del presente».

[ Ernesto Balducci e “L’uomo planetario” ]

«La mia gente ha messo i piedi nella terra promessa della modernità proprio nel momento in cui la modernità è entrata in crisi, perché si sono spente davanti ai suoi occhi le luci del futuro. Mi domando spesso se globalmente il quoziente di felicità di cui gode oggi il mio paese sia equivalente a quello che godevamo noi, stretti nel cerchio invincibile della miseria. La risposta porterebbe lontano.

Meglio chiedersi, invece, se non sia venuto il momento di ricercare nelle riserve della memoria comune quel patrimonio culturale, nel senso antropologico del termine, che potrebbe favorire la ricomposizione della comunità umana, lacerata e frantumata dalla corsa al consumo, anche al consumo dei modelli di vita prodotti nelle centrali del potere economico, che per legge di mercato tende, col sussidio dei mass-media, ad appiattire la vita individuale e collettiva sui bisogni uniformi e spersonalizzanti.

Da qualche decennio la città ha perso il suo prestigio di forma esemplare della vita associata […]. Quel che manca ormai alla città è la capacità di fornire con la sua cultura un luogo alto di identità comune, una struttura simbolica di scambio tra cittadino e cittadino, tra gruppo e gruppo, un equilibrio tra i ritmi umani del vivere e quelli dell’ambiente naturale. […]

Il futuro della mia terra sta nella ricerca di una coniugazione, tutta da inventare, tra le nuove possibilità liberatrici offerte dalla tecnica e l’antica saggezza del vivere, soffrire e gioire insieme, una saggezza che l’esperienza di innumerevoli generazioni ha deposto nel fondo di noi.

La mia impressione è che l’improvvisa alluvione della civiltà del consumo, che è poi la civiltà della competizione generalizzata, abbia toccato il suo limite, il suo punto di riflusso. Se questo è vero, allora il primo modo di rispondere alle esigenze del momento è quello di ricomporre con amore la memoria del passato, quale luogo di identità umana e quale repertorio di soluzioni ai problemi che oggi ci affliggono».

[ Ernesto Balducci :: su :: La città e la memoria del passato ]

« la nonviolenza è un’altra cultura, è un’organizzazione della vita personale e collettiva che si basa sulla subordinazione del momento competitivo al momento della comunione, dello scambio, dell’intesa. […] la vera ricchezza umana si ha nello scambio reciproco, nel momento in cui l’avversario cessa di essere tale, perché ci siamo “convertiti” l’uno all’altro… »

[ Ernesto Balducci :: su :: La nonviolenza ]

[ NOTA IN AGGIORNAMENTO ]

============================

CENNI BIOGRAFICI

Ernesto Balducci nacque nel 1922 a Santa Fioria, un paese di minatori sulle pendici del Monte Amiata, in provincia di Grosseto. A dodici anni il padre perse il lavoro ed Ernesto lasciò la famiglia per andare a lavorare presso un fabbro ferraio, Manfresi, anarchico e perseguitato dal fascismo. Ma nel novembre di quello stesso anno gli Scolopi1 gli offrirono di entrare gratuitamente in seminario.

Studiò Teologia a Roma e Lettere e Filosofia a Firenze. La fondazione del Centro di impegno cristiano nel 1952 fu un’occasione in più per approfondire l’amicizia con Giorgio La Pira2 e i rapporti con il gruppo dei Preti scrittori di Milano e dei Piccoli Fratelli discepoli di Maritain.

Nel 1958 Balducci fondò il mensile “Testimonianze”, di cui sarà direttore per trentaquattro anni.

La difesa pubblica nel 1963 di Giuseppe Gozzini, primo obiettore di coscienza in Italia e il successivo processo diedero al vescovo di Firenze, monsignor Florit, l’occasione di “esiliare” Balducci.

Rimase a Roma fino al 1965 quando, grazie all’intervento diretto di Papa Montini, tornò in Toscana. Non a Firenze, però, dove il vescovo Florit era ancora impegnato nella sua lotta contro La Pira, ma nella Badia fiesolana a duecento metri dai confini con la diocesi di Firenze. Ma il tempo da dedicare allo studio nelle tranquille mura della Badia era sempre di meno.

La rivista “Testimonianze”, le edizioni Cultura della Pace, le collaborazioni a quotidiani e riviste, la presenza diretta e generosa a decine di manifestazioni e dibattiti in ogni parte d’Italia gli rubano la maggior parte della giornata.

I suoi interventi contro la follia della guerra, prima, durante e dopo il Golfo e nel 1992, sul “cinquantenario”, come occasione per ridiscutere i fondamenti stessi della storia e della cultura moderna, diventano un punto di riferimento per lo “sterminato popolo della pace”. E, proprio mentre torna da uno di questi dibattiti, padre Balducci ha un incidente d’auto. Ricoverato già in coma, muore il 25 aprile 1992.

Ernesto Balducci è sepolto nel cimitero di Santa Fioria.

[ Questa NOTA BIOGRAFICA nelle prossime ore sarà definitivamente arricchita e completata ]

………………………

IN COLLABORAZIONE:

GRUPPO :: DON TONINO BELLO NEL CENACOLO CONTEMPORANEO
http://www.dontoninobello.it/fb/nelcenacolocontemporaneo

DTB CHANNEL & www.dontoninobello.it
http://www.dontoninobello.it/fb/dtbchannel

DTB CHANNEL 3
http://www.dontoninobello.it/dtbchannel3

………………………

Bookmark ::

IL PRINCIPIO SPERANZA DI UN UOMO DI FRONTIERA (Don Tonino per Ernesto Balducci) :: su :: http://issuu.com/fondazionedontoninobello/docs/ilgrembiule_0709?viewMode=magazine&mode=embed

Fondazione Ernesto Balducci
http://www.fondazionebalducci.it

Testimonianze :: Rivista laica fondata da Ernesto Balducci, impegnata nel dialogo tra culture e religioni, nella riflessione aperta sui grandi temi planetari dei diritti umani, del rispetto ambientale, della cooperazione, della solidarietà e della pace… :: http://www.testimonianzeonline.com

Ernesto Balducci, uomo planetario (Gruppo fb)
http://www.facebook.com/group.php?gid=38839447507

Ernesto Balducci (Pagina Fb)
http://www.facebook.com/pages/Ernesto-Balducci/42767135137

NON DIMENTICARE BALDUCCI

ERNESTO BALDUCCI E L’UOMO PLANETARIOultima modifica: 2010-04-24T21:51:26+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento