“Ognuno è ebreo di qualcuno. Oggi i palestinesi sono gli ebrei di Israele”

 
Primo Levi: ‎”Ognuno è ebreo di qualcuno. Oggi i palestinesi sono gli ebrei di Israele”

“Ognuno è ebreo di qualcuno. Oggi i palestinesi sono gli ebrei di Israele”ultima modifica: 2011-03-24T00:35:30+01:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su ““Ognuno è ebreo di qualcuno. Oggi i palestinesi sono gli ebrei di Israele”

  1. La citazione di Primo Levi è un falso. Levi non ha mai detto che i palestinesi sono gli ebrei di Israele.
    La frase autentica è “ognuno è l’ebreo di qualcuno, i polacchi sono gli ebrei dei russi e dei tedeschi” comparsa nel romanzo “Se non ora quando”.
    Successivamente il Manifesto, commentando l’invasione israeliana in Libano citò “ognuno è l’ebreo di qualcuno” e fuori virgolette aggiunse “i palestinesi sono gli ebrei di Israele”. Da qui la leggenda ripresa da molti siti internet.

    http://www.primolevi.it/@api/deki/files/994/=MARGO_000004.pdf

Lascia un commento