RISE’ – BAUMAN: L’INDIVIDUO TRA COMUNITA’E SOLITUDINE

Claudio Risè, Zygmunt Bauman: l’individuo tra comunità e solitudine

segnalato da Paolo Ferrario | 6 aprile 2010 at 09:51 | Categories: ZZZ-attesa categoria | URL: http://wp.me/peMEr-29F

[..] La rappresentazione della realtà globale proposta da Bauman contiene anche confusioni, e a volte semibanalità. Ben diversa, sugli stessi temi, la precisione di Serge Latouche (di cui Arianna pubblica ora: L’invenzione dell’economia, con postfazione di Pietro Montanari), cui manca, però, il sostegno del network editoriale e universitario anglosassone, di cui dispone Bauman. Ciò non toglie, come ha osservato lo junghiano Etienne Perrot su Etudes, che “La tesi fondamentale di Bauman, vale a dire la mondializzazione vista come sovversione dei territori per opera dello spazio mercantile, rimane solida”, anche se non l’ha scoperta lui. Bauman l’ha illustrata, tra l’altro, anche in Dentro la globalizzazione. Le conseguenze sulle persone, Laterza.Questa “sovversione dei territori”, non solo e non tanto fisici, quanto psicologici, e culturali, e i rischi da essa prodotti sull’individuo (un tema già impostato, con minor drammaticità, nei lavori di Anthony Giddens), porta Bauman ad affrontare la questione cui sono dedicati in buona parte i suoi ultimi lavori.Come quella Voglia di comunità (Missing Community, nel testo inglese), pubblicato ora da Laterza. In esso Bauman, fedele alla vocazione utilitaristica della sua riflessione, propone un ritorno, dall’ anarchia postmoderna, ad “una comunità intessuta di comune e reciproco interesse”. Gli interessi però, come sapeva bene non solo Ferdinand Tönnies, ma anche Max Weber, non bastano a convincere gli individui ai sacrifici necessari alla comunità. Quest’opus assai più impegnativo richiede la condivisione di un sistema simbolico. Una questione che Bauman non può affrontare davvero,

l’intero articolo qui: Diario di bordo :: Zygmunt Bauman: l’individuo tra comunità e solitudine :: April :: 2010

grazie

RISE’ – BAUMAN: L’INDIVIDUO TRA COMUNITA’E SOLITUDINEultima modifica: 2010-04-06T07:55:00+02:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento