don gallo a nova milanese

 
PER NON DIMENTICARE… Don Gallo a Nova Milanese: sempre in prima linea per i diritti degli ultimi

DON GALLO a Nova Milanese (Monza e Brianza)

Don Andrea Gallo, che sarà ospite principale dell’evento, è un sacerdote e partigiano, fondatore e animatore della comunità di San Benedetto al Porto di Genova e di altri centri di accoglienza. Le comunità di Don Gallo accolgono persone con ogni tipo di problema di emarginazione, tutti gli ultimi, i più deboli, gli emarginati, i più fragili e tutte le persone con difficoltà che la società non vuole e non riesce ad aiutare e ad integrare.
 
PER NON DIMENTICARE…

Don Gallo a Nova Milanese: sempre in prima linea per i diritti degli ultimi

 di Laura Tussi

 In Auditorium Comunale, sabato 29 ottobre 2011, ore 17.oo, si aprirà la nuova stagione del progetto “Per Non Dimenticare” con una staffetta benefica di raccolta fondi a favore delle comunità del caro amico e compagno Don Andrea Gallo. Sul palco si esibiranno attori del calibro di Flavio Oreglio, Alberto Patrucco, Bebo Storti, Renato Sarti, Diego Parassole, Paolo Ciarchi, Daniele Biacchessi, i 7grani e molti altri. “Per non dimenticare”, l’importante Progetto riguardante la memoria storica dell’Antifascismo e della Resistenza è organizzato, promosso e coordinato da LauraTussi, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Nova Milanese, con l’Istituto Comprensivo Via Prati di Desio e con molte altre realtà associative e istituzionali e centri di ricerca per la Pace e la Nonviolenza. Il progetto “Per non dimenticare” è sempre aperto ad argomenti di attualità, di importanza e di rilievo civile e di impegno sociale e umanitario. Infatti, Don Andrea Gallo, che sarà ospite principale dell’iniziativa, è un sacerdote e partigiano, fondatore e animatore della comunità di San Benedetto al Porto di Genova e di altri centri di accoglienza. Le comunità di Don Gallo accolgono persone con ogni tipo di problema di emarginazione, tutti gli ultimi, i più deboli, gli emarginati, i più fragili e tutte le persone con difficoltà che la società non vuole e non riesce ad aiutare e ad integrare. Don Andrea Gallo è stato uno dei più grandi amici di Fabrizio De André e caro amico di Moni Ovadia e di altri personaggi importanti del mondo della cultura, della politica e dello spettacolo. Ricordiamo l’ultimo suo libro, dal titolo “Di sana e robusta Costituzione”, edito da Aliberti e Mondadori, che sarà disponibile dopo l’iniziativa e sarà autografato e dedicato, a chiunque lo richieda, dallo stesso Don Gallo. Durante l’evento sarà presente anche e soprattutto Emergency.

Saranno presenti RAI e RAI NEWS 24.

DON GALLO a NOVA MILANESE

“PER NON DIMENTICARE”

Stagione 2011/2012

Staffetta benefica in favore delle comunità di Don Gallo

Presentano LAURA TUSSI e RENATO SARTI

Intervengono con DON GALLO

BEBO STORTI, ALBERTO PATRUCCO, DIEGO PARASSOLE,

DANIELE BIACCHESSI, GIULIO CAVALLI, ANTONIO PIZZINATO, GIULIO CRISTOFANINI,

I 7GRANI

Con la partecipazione di RAI NEWS 24, TGRAI, EMERGENCY

Sabato 29 Ottobre 2011 ore 17.00

AUDITORIUM COMUNALE- Nova Milanese

 Con il patrocinio: 

                 Città di Nova Milanese

                 Comune di Cesate – Medaglia d’argento al Valore Civile   

                 Comune di Cologno Monzese

                 Comune di Cormano

                 Città di Desio 

                  Città di Bresso

                  Città di Cinisello Balsamo (Milano)

                  Comune di Sinalunga (Siena)- Assessorato alla Memoria

 In collaborazione con:

 ANPI, ANED, APEI, ARCINOVA, CAMPAGNA DI OBIEZIONE DI COSCIENZA ALLE SPESE MILITARI, CASA DELLA CULTURA-Milano, CENTRO STUDI SERENO REGIS-Torino, CENTRO INTERDISCIPLINARE DI SCIENZE PER LA PACE-UNIVERSITÀ DI PISA, FLC-CGIL, DIFESA AMBIENTE, EMERGENCY, FONDAZIONE GIANFRANCESCO SERIO, IL DIALOGO.org, ISTITUTO PEDAGOGICO DELLA RESISTENZA, OSSERVATORIO NAZIONALE ED EUROPEO PER IL RISPETTO DELLE PARI OPPORTUNITA’- ONERPO, PEACELINK, RETE ANTIFASCISTA NORD OVEST MILANO, TEATRO DELLA COOPERATIVA, TEMPI DI FRATERNITA’, LAVORATORI LARES METALLI PREZIOSI….e tanti altri. 

DON GALLO a Nova Milanese (Monza e Brianza) (70 Kb – Formato pdf)

  • grazie

BEBO STORTI – PER NON DIMENTICARE (VIDEO)

anche BEBO STORTI sostiene il Progetto “Per Non Dimenticare” di Nova Milanese, per introdurre una nuova stagione politica all’insegna del cambiamento, per lanciare ponti di dialogo tra le generazioni, parlando ai giovani, alle donne, a tutti coloro che attendono un’occasione di rinascita, una svolta, tramite messaggi di Pace, di solidarietà, di libertà, di giustizia, per aprire varchi di speranza in un avvenire migliore… 
 
 
Ciao e a presto,
Laura Tussi

progetto “PER NON DIMENTICARE”

Cara Amica, Caro Amico,
 
gli incontri del Progetto “Per Non Dimenticare” sono aperti alla partecipazione di tutti gli interessati alle tematiche del dialogo interculturale, della giustizia sociale, dell’antifascismo e del rispetto dei principi costituzionali.
A presto,
laura tussi
 

PROGETTO “Per Non Dimenticare”

 

di Laura Tussi

 

In qualità di Docente presso l’Istituto Comprensivo “G. Rodari” via Prati Desio (Monza Brianza), e con il patrocinio di questa scuola, ho organizzato in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Nova Milanese, l’ARCI, l’ANPI, l’ANED, l’APEI, Emergency, Peacelink e la Rete Antifascista Nord Ovest Milano, incontri a tema, volti ad approfondire il Progetto Memoria Storica a Nova Milanese, dal titolo “Per non dimenticare” intrapreso, a partire dagli anni ’70, dall’Amministrazione Comunale e dalla Biblioteca Civica di Nova Milanese.

Il progetto è volto a declinare la tematica della Memoria Storica dei Lager nazisti, come sopraffazione e violazione dei diritti umani imprescindibili della persona, sanciti dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’uomo e dalle Carte Costituzionali democratiche.

Con questo progetto si vuole approfondire la tematica del ricordo e del fare memoria nelle società civili, approfondendo dei temi e dei concetti etici e civili che spaziano dal rispetto dei diritti umani, alle pari opportunità, dal pluralismo, al dialogo interreligioso, dalla cultura, al valore della democrazia nelle società contemporanee.

Le deportazioni di civili costituiscono un aspetto e una parte importanti del fenomeno concentrazionario e della Shoah, complessivamente intesa e concepita.

L’Amministrazione Comunale e la Biblioteca Civica di Nova Milanese, a livello didattico, attraverso competenze di studio approfondito e di ricerca sul campo, da decenni, conducono un lavoro documentaristico fondato su approcci pedagogici inerenti il fenomeno concentrazionario e la deportazione, soprattutto per motivi politici.

La Biblioteca Civica di Nova Milanese ha creato un sito di raccolta di testimonianze, videotestimonianze e documentazioni, ricavate da interviste e colloqui diretti con sopravvissuti e superstiti italiani, deportati per motivazioni politiche. Il sito in questione è www.lageredeportazione.org e concentra in sé anni di studio e di ricerca sul campo, in documentazioni che vengono direttamente trasmesse e rese fruibili tramite il Web.

Il sito www.lageredeportazione.org nasce dal lavoro documentaristico di ricerca storica diretto dalla Biblioteca Civica di Nova Milanese, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e costituisce uno dei pochi archivi di videotestimonianze a livello nazionale ed internazionale.

Per ricostruire la storia occorrono dei documenti autentici, archiviati e catalogati in questo sito, che vuole riconsegnare al territorio dei materiali e supporti storici originali, dove la fonte del sapere è libera, senza burocrazie e limiti di accesso, in un’operazione di seria e attiva politica culturale della memoria.

Queste fonti sono accessibili a costo azzerato, a chiunque decida dove, come, quando e con chi connettersi al sito. Esso è strutturato come una banca dati ed un archivio articolato, in cui è possibile accedere alle diverse fonti storiche e da cui risulta agevole consultare e scaricare il materiale documentaristico.

A quanti siano interessati al fenomeno concentrazionario nazifascista e alle deportazioni di civili, si presenta il sito www.lageredeportazione.org che costituisce un archivio della memoria storica, i cui materiali contenutistici sono frutto di un assiduo lavoro di ricerca anche presso gli archivi storici dei campi di concentramento e di sterminio. Il punto focale del sito e della ricerca sono la raccolta di videotestimonianze dei superstiti e dei sopravvissuti italiani. Il sito è strutturato su due piani. Una parte è costituita di materiali e documenti e in un altro ambito sono raccolti materiali elaborati.

Tra i supporti documentaristici, il punto nodale è incentrato sulle trascrizioni delle testimonianze e arricchito dalla pubblicazione di videotestimonianze di sopravvissuti italiani. I materiali rielaborati comprendono le varie mostre documentaristiche e altri contenuti con valenze importanti, che consistono in un’elaborazione di documenti storici, pensati come unità didattiche e di apprendimento. La fruizione e l’accesso gratuiti al sito, come archivio storico, risultano un elemento concreto di una politica culturale attiva inerente la memoria storica.

In tal senso si è pensato di promuovere degli eventi per approfondire l’opera storica di ricerca e di documentazione condotta a partire dagli anni ’70 dall’Amministrazione Comunale e dalla Biblioteca Civica di Nova Milanese.

 

Gli appuntamenti prestabiliti, che si terranno in Sala Gioia a Nova Milanese, sono:

 

Domenica 28 Febbraio 2010 ore 17.00

 

Brunetto Salvarani, teologo, scrittore, Direttore della rivista CEM MONDIALITA’ presenterà IL MURO DI VETRO e SACRO di Laura Tussi editi dalla Editrice Missionaria Italiana di Bologna, inerenti il tema del pluralismo religioso in Italia e il rispetto del diritto al culto religioso.

 

Venerdì 5 Marzo 2010 ore 21.00

 

Wanda Montanelli, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Europeo per il Rispetto delle Pari Opportunità, introdurrà il tema della violazione dei diritti umani e delle pari opportunità nei regimi totalitari e nel contesto nazionale ed europeo.

 

Domenica  18 Aprile 2010 ore 17.00

 

Renato Sarti, regista, attore, fondatore del Teatro della Cooperativa di Milano, introdurrà e tratterà il tema della memoria storica delle deportazioni nei lager nazisti.

 

Venerdì 23 Aprile ore 21.00

 

Bebo Storti, attore, politico e opinionista rappresenterà l’opera MAI MORTI, monologo teatrale sull’antifascismo

 

Domenica Maggio/Giugno 2010 ore 17.00

 

Moni Ovadia, attore, regista e opinionista presenterà l’ultimo libro di Laura Tussi dal titolo Memorie e Olocausto edito da Aracne (Roma 2009), dove viene ampliamente trattato il progetto “Per non dimenticare” condotto da decenni dall’Amministrazione Comunale di Nova Milanese e dalla Biblioteca Civica. Questo evento è stato già proposto dall’Amministrazione Comunale di Senago (Milano), per la celebrazione del giorno della Liberazione nel 2009, nell’ambito di un ciclo di eventi, come illustrato in questo filmato

www.youtube.com/lauratussi

 

Pertanto tutti sono invitati a collaborare alla realizzazione di eventi che promuovano ulteriormente e approfondiscano le tematiche in oggetto, già ampliamente trattate nel progetto “Per non Dimenticare” condotto dall’Amministrazione Comunale e dalla Biblioteca Civica di Nova Milanese.

 

Laura Tussi