nl di FA’ LA COSA GIUSTA

Scuola di altRammministrazione: 

In questo numero

A Milano, il prossimo venerdì 12 e sabato 13 marzo presso il padiglione 1 e 2 di fieramilanocity, i nostri amministratori metteranno a disposizione le loro esperienze per trasferire conoscenze e competenze in ambito ambientale, da chi ha realizzato con successo alcuni progetti innovativi a chi vuole riproporli a casa propria, per chi crede che una politica virtuosa sia necessaria. La prima edizione sarà ospitata da “Fà la cosa giusta!” fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, giunta alla sua settima edizione. La partecipazione è gratuita, l’iscrizione è obbligatoria fino ad esaurimento dei posti. Il pagamento per l’ingresso alla fiera è di 5 euro.

Dal miglioramento dell’efficienza energetica nelle strutture e nei patrimoni pubblici, all’inclusione di criteri di efficienza energetica nella pianificazione urbanistica e nella gestione edilizia sia pubblica che privata; dalla promozione della produzione di energie rinnovabili locali alla redazione del bilancio energetico ed ambientale comunale. Questi sono alcuni degli obiettivi che si pone il progetto “Borgo Intelligente, che cercherà di accompagnare i comuni della rete Borghi Autentici d’Italia verso l’adozione di politiche pubbliche locali nella concezione e nello sviluppo di interventi tesi a migliorare la prestazione energetica della struttura urbana.

Il Comune di Oriolo Romano (VT) è il socio numero 36 della Associazione dei Comuni Virtuosi, che con i suoi progetti rappresenta un esempio concreto di efficienza e buon senso, trasparenza e partecipazione attiva dei cittadini alla vita della comunità. Un comune che si unisce alla sempre più estesa famiglia della nostra rete. VIDEO

Combattere il sacchetto di plastica, oggetto in apparenza innocuo, ma che nella realtà risulta incompatibile con l’ambiente ed estremamente complesso da smaltire. Il progetto “Porta la sporta!” trova un altro alleato, il Comune di Bassano del Grappa (VI), che si impegna a sostituire il diffusissimo sacchetto, a favore della borsa riutilizzabile, in collaborazione con gli operatori commerciali e i cittadini, dimostrando come sia possibile modificare errati stili di vita attraverso semplici accorgimenti per prevenirli; il sacchetto ha un costo altissimo sia in termini ambientali, sia energetici (il materiale con cui è prodotto è un derivato del petrolio). Ritorniamo alla “sporta”!

Una proposta di legge di iniziativa popolare per la tutela, il governo e la gestione pubblica dell’acqua, per impedire leggi che consegnano l’acqua ai privati e alle multinazionali! Il costituitosi Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua ha già raccolto 400.000 firme. Difendiamo il bene comune, la nostra salute, il valore della democrazia partecipativa, chiamando tutte le realtà a manifestare a Roma sabato 20 marzo. Consapevoli delle nostre differenze, accomunati dal medesimo desiderio di un altro mondo possibile.

 

“Nelle case degli altri” e “Terremoto”

Tipo:

Incontri –
Data:
domenica 14 marzo 2010
Ora:
16.30 – 19.30
Luogo:
“Fa’ la cosa giusta!”, Fiera Milano city, porta Scarampo, caffè letterario

Descrizione

Disagio psichico e scrittura creativa. Presentazione del libro “Abitare – Un viaggio nelle case degli altri” (Terre di mezzo Editore). Intervengono: Clementina Sandra Ammendola – coop. Soc. “Progetto Muret”; Giulio Mozzi – scrittore; Francesca Cognetti – politecnico di Milano.

a ancora:

Terremoto

Tipo:
Incontri
Data:
domenica 14 marzo 2010
Ora:
15.30 – 18.30
Luogo:
“Fa’ la cosa giusta!”, Fiera Milano city, porta Scarampo, caffè letterario

Descrizione

A un anno dal sisma in Abruzzo: cosa succede quando la vita perde i suoi punti di riferimento? Intervengono: Enrico Macioci – autore del libro “Terremoto” (Terre di mezzo Editore); Guilio Mozzi – autore del libro “(non) Un corso di scrittura e narrazione” (Terre di mezzo Editore); Alessandro Zaccuri – giornalista e autore del libro “Infinita notte”.

12, 13 E 14/3 A MILANO: FA’ LA COSA GIUSTA!

VII fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili

 

 

 

 

Vi aspettiamo

 

venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 marzo | orario continuato

al Padiglione 1 | fieramilanocity | Porta Scarampo 14

MM1 Lotto Fiera – Milano

 

  

Ingresso alla fiera 5 € e agli incontri libero.

 

Per ulteriori informazioni visitate il sito www.falacosagiusta.org

 

CIAO

 

ASSOCIAZIONE COMUNI VIRTUOSI

In questo numero

 

Ritorna la seconda edizione dei Dialoghi Virtuosi, promossa dall’Associazione dei Comuni Virtuosi, in collaborazione con il Comune di Melpignano (LE). L’iniziativa si terrà nel Convento degli Agostiniani venerdì 12 e sabato 13 febbraio nel comune salentino, socio fondatore della nostra rete.. programma

 

La famiglia dell’Associazione dei Comuni Virtuosi si allarga ancora, con l’adesione dei Comuni di Corchiano (VT), Senigallia (AN) e Follonica (GR), il numero dei comuni iscritti sale a 35, è dunque un momento di grande attività per la rete nata nel 2005, anche in considerazione delle nuove iscrizioni che stanno arrivando in questi giorni, a dimostrazione della crescita, nelle istituzioni, di una nuova cultura politica che rivoluziona, dal basso, i vecchi strumenti di sviluppo divenuti ormai insostenibili.

 

Il Comune di Avigliana (TO) ha recentemente inaugurato un nuovo impianto fotovoltaico sul tetto della sede della locale stazione di Polizia Municipale, il terzo installato su edifici pubblici, a testimonianza di come gli enti possono contibuire concretamente alla produzione di energia da fonti rinnovabili e nella promozione di nuovi stili di vita. Altri due esempi sono il distributore di latte crudo alla spina e la “casa dell’acqua“, che verrà aperta entro la prossima primavera ed erogherà l’acqua del sindaco.

 

La città di Spoleto ha approvato l’emendamento del gruppo consiliare Spoleto 5 stelle, ispirato alla campagna nazionale “L’acqua è del sindaco e di tutti i cittadini” dei Comuni Virtuosi, volto ad inserire nello Statuto Comunale il principio della proprietà e della gestione pubblica del servizio idrico integrato, che tutte le acque sono pubbliche e costituiscono una risorsa da utilizzare secondo criteri di solidarietà. Con l’introduzione del principio della gestione pubblica, la città pone un importante vincolo a favore di una gestione locale autonoma dell’acqua.

 

La settima edizione di “Fà la cosa giusta!“, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, apre le porta alla prima “Scuola di AltRa Amministrazione“, il 12 e il 13 marzo a fieramilanocity, con l’obiettivo di trasferire competenze e conoscenze ad amministratori locali, motivati ad approfondire le pratiche virtuose e che sono interessati a riprodurre nel proprio territorio progetti innovativi realizzati già con successo. Per ulteriori informazioni visitate il sito www.altramministrazione.it

 

grazie