LA GESTIONE DEL CONFLITTO COME STRATEGIA INTERCULTURALE

 

 

LA GESTIONE DEL CONFLITTO COME STRATEGIA INTERCULTURALE

23-24-25-26 GIUGNO – CAMOGLI (GE)

 

conduce Paola Cosolo Marangon

 

 

Il corso consente di acquisire crediti per la Scuola Triennale

di Formazione Maieutica.  

 

 

La strategia interculturale che punta sul conflitto è il compito di un’educazione che insegna a vivere, affrontare e gestire le divergenze tra le culture come elementi imprescindibili e come fonti di conoscenza reciproca, apprendimento di capacità sociali, rivisitazione delle proprie appartenenze. Si tratta di favorire la consapevolezza delle proprie radicie matrici di base, e di sviluppare la capacità di rendersi disponibili a cambiarle e a stabilire delle comunicazioni autentiche con le culture diverse. L’educazione interculturale come educazione al conflitto può essere una straordinaria occasione di apprendimento evolutivo.

 

Il metodo di lavoro si basa sul coinvolgimento attivo e diretto dei partecipanti attraverso l’utilizzo del piccolo gruppo come luogo di esperienza e di apprendimento
Il corso si terrà presso la Casa Stella Francescana, che si affaccia sul golfo di Camogli (Ge), riservata per l’occasione dal CPP. Sarà possibile pernottare in camere doppie e avere un servizio di pensione completa a prezzi agevolati.

Orari di lavoro:
prima giornata 15.30 – 19.00

seconda e terza giornata 9.00-13.00 / 14.30 -17.00
quarta giornata 9.00-13.00

Costo: € 270.00

Iscriviti ora!

Centro Psicopedagogico per la pace
e la gestione dei conflitti
Via Campagna 83
29121 Piacenza
tel. e fax 0523.498.594
www.cppp.it    

 

grazie