Voce ai Disoccupati

Mercoledì 30 giugno 2010, 13:49

Da:

La recessione economica attuale discrimina e colpisce le classi sociali più deboli, i migranti e i lavoratori.
Siamo tutti sfruttati.
Tutti subiamo i tagli occupazionali imposti dal governo.
In questi link, i lavoratori in disoccupazione fanno sentire la propria voce.
Lanciano un appello per contrastare le manovre politiche di matrice capitalista dell’attuale sistema amministrativo, per continuare a R-esistere uniti…
 
 
 
 
Laura Tussi