LA PREVENZIONE EDUCATIVA

Definire la dimensione preventiva in educazione, voler affermare la dignità di una riflessione pedagogica sulla prevenzione ripropone i dilemmi evidenziati da Duccio Demetrio a proposito del pensiero pedagogico.

La prevenzione educativa libro

La prevenzione, come l’educazione, rappresenta una dimensione vaga e anche di fronte alla sua disponibilità all’azione e all’apertura sempre di nuovi ambiti,  si tratta di un sapere relativo, soggettivo e strumentalizzabile perchè spesso è sfuggente.

Porsi il problema di circoscriverlo significa riconoscere implicitamente la mancanza di confini di ciò di cui si occupa, l’intervente educativo è di per se privo di delimitazioni rigorose.

A questa proliferazione di attività non ha infatti corrisposto alcun manifesto della prevenzione educativa.

Fonte e autore: Sara Amalia Rossetti:
La prevenzione educativa

 

 

GRAZIE