LEA GAROFALO: IO VEDO, IO SENTO, IO PARLO

foto di Giuseppe Teri.
 
 
Il pentito: “Le spaccavamo le ossa mentre bruciava” E’ uno dei particolari mostruosi che ho letto, ripercorrendo la fine della vita di Lea Garofalo e di sua figlia Denise, che è rimasta in questo mondo. Ne scrivo anche io, perchè possa essere conosciuta la storia da più persone possibili e perchè sabato 19 ottobre c’è una grande iniziativa organizzata a Milano, dove per strada cammineranno anche 3mila bandiere per far capire l’accaduto e sarà stampato in migliaia di copie un segnalibro con una frase scritta da Denise: “in ricordo della mia giovane mamma, uccisa per il suo coraggio”. Prendiamo esempio e coraggio, facciamo di tutto perchè tutti e tutte possano vedere sentire e parlare Io vedo,sento, parlo.Per Lea Garofalo: e tu da che parte stai? – See more at:http://www.reset-italia.net/2013/10/14/vedo-sento-parlo-lea-garofalo/#sthash.G4WFpxYd.dpuf
 
Mi piace ·  ·  · 20 ore fa ·