news da : E – il mensile online (#gercia, #garzon, #russia, #siria, #carcere)


Grecia, la crisi della democrazia
Mon, 20 Feb 2012 18:06:13 +0000
Scienziato olandese studia un hamburger fatto con le staminali
Mon, 20 Feb 2012 17:52:44 +0000
Spagna, da oggi Garzon è sospeso dalla magistratura
Mon, 20 Feb 2012 17:45:10 +0000
Usa, esplode la popolazione carceraria anziana
Mon, 20 Feb 2012 17:33:40 +0000
Russia, tensioni pre-elettorali
Mon, 20 Feb 2012 17:16:14 +0000
Siria, la Croce Rossa tratta una tregua
Mon, 20 Feb 2012 17:02:46 +0000
Australia, ecco il transistor atomico
Mon, 20 Feb 2012 17:00:28 +0000
Roma, Cassazione conferma condanna ad agente penitenziario per suicidio di una detenuta
Mon, 20 Feb 2012 16:52:33 +0000
Cina, critiche all’Iran per stop forniture petrolio a Gb e Francia
Mon, 20 Feb 2012 16:30:42 +0000
Lavoro, botta e risposta Camusso – Marcegaglia
Mon, 20 Feb 2012 16:30:17 +0000
 

#Amnesty.it – Appelli/Azioni Urgenti (#Libia, #Saudi Arabia, #Russia, #Iran)

Amnesty.it > Appelli/Azioni Urgenti
Le milizie minacciano le speranze di una nuova Libia!
Thu, 16 Feb 2012 00:00:00 +0100
Azione urgente Arabia Saudita: utente di twitter rischia la pena di morte
Wed, 15 Feb 2012 00:00:00 +0100
Azione urgente Libertà d’espressione a rischio in Russia
Wed, 15 Feb 2012 00:00:00 +0100

Appello – Iran: stop alla repressione dei dissidenti!

 

grazie

Russia, l’oligarchia che nega la liberta’ di espressione

 

Russia, l’oligarchia che nega la liberta’ di espressione

(Fonte: Inviatospeciale.com/ )

La storia recente della Russia post-sovietica ci parla dell’ex casa madre del socialismo mondiale come di un Paese che, nonostante le trasformazioni del sistema economico e delle sue relazioni diplomatiche non ha voluto liberarsi di uno dei lasciti peggiori dell’antico regime: la mancanza di liberta’ d’informazione.

Dai tempi di Eltsin, passando per il suo delfino Putin e per il delfino del suo delfino Medvedev, la Russia non e’ mai riuscita a staccarsi dalle…

Leggi tutto…

nl di global voices

Stefano Ignone 11 ottobre alle ore 11.35
Un saluto agli 831 iscritti alla newsletter di Global Voices in italiano! Questa settimana ci occupiamo di Pakistan, Bangladesh, Cina, Venezuela, Azerbaigian, Zimbabwe e Russia.
Prima di passare agli articoli, vi segnaliamo un post apparso questa settimana su Vociglobali.it, il sito dell’associazione nata Global Voices e Voci Globali, la nostra rubrica quotidiana sul sito de La Stampa: realizzato da Antonella Sinopoli, il post tratta dell’elevatissimo tasso di povertà degli Stati Uniti. Lo potete leggere qui:
http://vociglobali.it/usa-potenza-mondiale-con-44-milioni-di-poveri/

1. Pakistan: il misterioso caso di Aafia Siddiqui, il “fantasma di bagram”
Il recente verdetto della corte federale di New York, che commina 86 anni di reclusione alla scienziata pakistana Aafia Siddiqui, è stato oggetto di accese discussioni, anche oltre i confini del Pakistan e degli Stati Uniti: ricostruiamo la sua vicenda e riportiamo i commenti più rappresentativi.
http://it.globalvoicesonline.org/2010/10/pakistan-il-misterioso-caso-di-aafia-siddiqui-il-fantasma-di-bagram-2/

2. Parteciperà anche il Bangladesh alla missione in Afghanistan?
Dopo la buona reputazione per numerose operazioni di peacekeeping, l’esercito del Bangladesh ha ricevuto la richiesta USA per l’invio di truppe in aggiunta alle forze NATO in Afghanistan. La questione suscita un acceso dibattito tra i netizen locali.
http://it.globalvoicesonline.org/2010/10/partecipera-anche-il-bangladesh-alla-missione-in-afghanistan/

3. Cina: come fa un giornalista a restare fedele ai suoi princìpi in un sistema autoritario?
Nel clima liberticida dell’informazione cinese, Zhang Ping è un giornalista che appartiene alla rara specie dei liberali. Ecco alcuni stralci da un’intervista in cui racconta del conflitto innato fra i suoi valori liberali e il suo lavoro all’interno dei media controllati dallo Stato.
http://it.globalvoicesonline.org/2010/10/cina-come-fa-un-giornalista-a-restare-fedele-ai-suoi-principi-in-un-sistema-autoritario/

4. Venezuela: analisi e reazioni alle elezioni legislative
Le ultime elezioni legislative venezuelane fanno registrare un’avanzata dell’opposizione, e la maggioranza chavista contiene i danni solo grazie alla recente riforma elettorale. Confrontiamo le diverse opinioni apparse sul web a commento dei risultati.
http://it.globalvoicesonline.org/2010/10/venezuela-analisi-e-reazioni-alle-elezioni-legislative/

5. Azerbaigian: elezioni alle porte, e molti già segnalano irregolarità di ogni tipo…
Con l’approssimarsi delle elezioni legislative, si susseguono notizie di irregolarità da parte del Governo, provocando grande frustrazione tra candidati, attivisti e osservatori. Immediati i rilanci via twitter e nella blogosfera.
http://it.globalvoicesonline.org/2010/10/azerbaigian-con-lavvicinarsi-delle-elezioni-aumentano-le-segnalazioni-di-irregolarita/

6. Dopo il Kenya, anche lo Zimbabwe affronta il processo per la nuova cosituzione
È in corso la definizione della bozza di nuova Costituzione, che andrà poi ratificata tramite un referendum nazionale. Varie organizzazioni del Paese, governative e non, sono impegnate per informare e coinvolgere al meglio i cittadini in quest’importante fase costituente.
http://it.globalvoicesonline.org/2010/10/dopo-il-kenya-anche-lo-zimbabwe-affronta-il-processo-costituente/

7. Russia: esiste davvero tutta questa libertà sul web e tra i social media?
Spesso l’Internet russa viene presentata, soprattutto da varie testate occidentali, come uno dei pochi “forum” democratici del Paese. Tuttavia non poche tra queste analisi andrebbero prese con le pinze…
http://it.globalvoicesonline.org/2010/10/russia-e-veramente-libero-il-web/

Con questo si conclude la newsletter di questa settimana: se avete gradito, condividete il nostro gruppo con i vostri contatti! Potrete trovare nuovi articoli ogni giorno all’indirizzo:
http://it.globalvoicesonline.org/
Per seguire i blog dal mondo anche nel progetto partner di Voci Globali, in collaborazione con La Stampa, andate all’indirizzo: http://www.lastampa.it/vociglobali
Inoltre, vi ricordiamo che è partito il nostro progetto di raccolta fondi su YouCapital.it: è possibile contribuire con donazioni da 5 euro in su. Trovate tutte le informazioni per contribuire a questo indirizzo: http://www.youcapital.it/?p=1006

Alla prossima settimana con una nuova newsletter!