ALTRI LIBRI PER INDIANOFILI

Vi segnalo una serie di libri di romanzieri indiani che meritano di esser letti. Sono diversi  e trovo inutile anticiparvi notizie sui contenuti. Tutti condividono alcuni aspetti specifici della letteratura indiana che vi butto lì sommariamente.

E’ l’incontro con un universo antropologico incredibile e caleidoscopico (lingue, etnie, caste, professioni, tradizioni diversissime) che la letteratura indiana ci restituisce con una incredibile dovizia di particolari (minuziose descrizioni di abbigliamento, riti, cibi, sapori, profumi, odori…).

E’ un mondo a volte astorico, sospeso nella dimensione del racconto mitico. I personaggi spesso  fluttuano in questo spazio di sogno. Ma poi in questi luoghi sospesi in una dimensione atemporale irrompe la storia coi suoi conflitti devastanti: le feroci lotte nate dalla spartizione, la guerra con la Cina , i conflitti per il Kashmir, la guerriglia fra indu’ e mussulmani degli anni 90. C’è l’India arretrata e lenta dei villaggi e l’ammassarsi spaventoso ma vitalissimo degli uomini nelle metropoli come Bombay. C’è la vena distaccata di chi ridimensiona gli eventi quotidiani e li legge all’interno di una visione ciclica della vita umana  e del cosmo. C’è una passione tutta indiana per l’ironia. C’è l’eroico impegno di molti operatori sociali che spendono la vita per combattere la discriminazione e la povertà. C’è la famiglia, cardine della società. Ma la famiglia spesso impone anche tradizioni ingiuste. C’è una spaventosa corruzione e una contraddizione stridente fra nuovi modelli di sviluppo ed una cultura millenaria.

Soprattutto ci sono migliaia di storie!!!!

Insomma…cercate questi libri e leggeteli!

 

per trovare i titoli clicca su: LIBRI INDIANOFILI.doc

           

GRAZIE

.