NL DI NIGRIZIA (AFRICA)

 

 

NIGRIZIA.png

 

Cari lettori,
vi segnaliamo alcune delle notizie pubblicate questa settimana su Nigrizia.it e vi invitiamo a venirci a visitare per leggere anche gli altri approfondimenti. Buona lettura!

 

 

Sudan: chiamatemi War

È considerato tra i più brutali ‘signori della guerra’ sudanesi: un sudista al servizio di Khartoum contro Juba e l’Splm/a. Le sue incursioni a Malakal hanno provocato centinaia di morti. Lui racconta, per la prima volta a un giornale occidentale, le ragioni della sua rottura con Garang e perché, in caso di conflitto, le sue milizie combatteranno con il nord.

 
Una morte annunciata

Floribert Chebeya si batteva per i diritti umani nelle Repubblica democratica del Congo. È stato ucciso mercoledì scorso. Omicidio politico, secondo molti del suo entourage. La testimonianza di chi l’ha conosciuto.


Burundi: omicidi e tensioni post-voto

Almeno 17 persone sono state arrestate in Burundi, dopo le violenze post-elettorali scoppiate in un quartiere della capitale, nel fine settimana. Due dirigenti di un partito di opposizione hanno subito un attentato. In segno di protesta contro presunti brogli elettorali,cinque dei sette candidati alle presidenziali si sono ritirati dalla competizione.  


Sarkafrique a porte chiuse
Due giorni di incontri serrati con i rappresentati di 40 paesi africani. È andata in scena a Nizza, in Francia, fino all’1 giugno, il XXV vertice Françafrique. Affari, soprattutto, rigorosamente a porte chiuse. Presenti anche Sudafrica e Nigeria.

E’ arrivata… copertina 06
Nigrizia di giugno in versione digitale:
accesso ad Area riservata per scaricare il Pdf sul computer o sfogliarla direttamente online.  Acquista ora!

Oppure abbonati a 11 numeri (1 anno con noi).

 

 

CONNESSIONI

Nigrizia è anche su Facebook: resta sempre aggiornato sulle ultime notizie, sulle iniziative e gli appuntamenti di Nigrizia!
Diventa fan


Segui Nigrizia su Twitter!

 

 

 

Ai sensi dell’art. 10 della Legge 675/96 e del D. LEG. 196/2003, la informiamo che i suoi dati saranno trattati dal Collegio Missioni Africane di Verona, titolare del trattamento. Lei può in ogni momento e gratuitamente esercitare i diritti previsti dall’articolo 7 del D. Leg. 193/03 scrivendo a Collegio Missioni Africane – Ufficio Abbonamenti – vicolo Pozzo 1, 37129 Verona (VR).

Per la cancellazione dalla newsletter clicca su questo link e inserisci il tuo indirizzo di posta.

NL DI NIGRIZIA (AFRICA E NON SOLO)

Davanti alla catastrofe che ha colpito Haiti e in particolare la sua capitale, Port-au-Prince, anche i comboniani si mobilitano.

Cari lettori,
anche questa settimana vi segnaliamo alcune delle notizie pubblicate su Nigrizia.it e vi invitiamo a venirci a visitare per leggere anche gli altri approfondimenti.

…Buona lettura!

Somalia: una guerra ‘addestrata’
La minaccia islamista ha persuaso i donatori ad intensificare i programmi di addestramento e l’invio di armi al debole governo di transizione, un sistema che, senza controlli sul campo, ha però portato solo nuova legna da ardere nell’incendio somalo. L’intervista a mons. Giorgio Bertin, Vescovo di Gibuti e Amministratore Apostolico di Mogadiscio. 
 


Sudan: una scarpa per Bashir
Dopo numerosi capi di stato, il ‘lancio della scarpa’ colpisce anche il presidente sudanese Omar Hassan El Bashir. Si tratta solo della meno grave di una serie di vicende che indicano il clima di estrema tensione che il paese sta vivendo in questi mesi di campagna elettorale.


Haiti, gli ultimi e il terremoto
Una grande fragilità economica, sociale e istituzionale. E un’instabilità politica strutturale: 32 colpi di stato in due secoli. Fattori che hanno moltiplicato la forza distruttiva del sisma del 12 gennaio.



Nigeria, si discute la destituzione di Yar Adua
La malattia del presidente nigeriano Umaru Yar Adua, occupa sempre più spazio nel dibattito politico. Il processo di pace nel Delta del Niger stenta a decollare, mentre il nord cade sotto le violenze tra comunità. I militari preoccupano mentre il capo di stato maggiore assicura il ruolo neutrale dell’esercito.

E poi non perdere
 
I Video Colloqui con lo scrittore
Roberto Saviano.
Nigrizia Multimedia presenta una serie di puntate (11) in cui l’autore di Gomorra racconta i protagonisti di tanti sud…e parola dopo parola, Saviano racconta anche sé stesso.. 
 
E ancora…visita 

             

NL DI NIGRIZIA (AFRICA)


Aminatou Haidar torna a casa
Dopo un mese di sciopero della fame, la ‘Ghandi sahrawi’ ha vinto la sua battaglia. Le autorità marocchine hanno ceduto, concedendo alla donna, ormai in fin di vita, il permesso di tornare nel Sahara Occidentale.


Ismu: l’identikit dell’immigrato integrato
Sono soprattutto donne, persone con legami familiari stabili e un reddito alto. Questo è il profilo dell’immigrato che ha una maggiore propensione ad integrarsi nel paese, secondo il XV rapporto sulle migrazioni pubblicato dalla Fondazione Ismu. Gli immigrati costano meno degli italiani e versano più tasse, ma senza le voci legate alla previdenza pubblica, il quadro cambia.


Guinea, l’attentatore confessa
«Gli ho sparato perché voleva che fossi l’unico responsabile dei massacri del 28 settembre»: così il colonnello Diakité (nella foto, a destra), detto Toumba, giustifica l’attentato al leader della giunta militare, il capitano Moussa Dadis Camara (nella foto, in primo piano). Intanto, a Conakry, il numero due della giunta, il generale Sékouba Konaté, incassa la fiducia degli Stati Uniti.


Sud Kivu: religiosi nel mirino
Chiese saccheggiate, preti e suore uccisi o rapiti. È il prezzo del difficile ruolo di testimonianza svolto dai sacerdoti cattolici nell’est della Repubblica Democratica del Congo, dove le violenze continuano, nonostante le insistenti rassicurazioni del presidente congolese. L’Arcidiocesi di Bukavu lancia un appello chiedendo più sicurezza per il Sud-Kivu.


Sudan: pace ad ostacoli
Nord e Sud Sudan hanno raggiunto un accordo che metterà fine al boicottaggio dei lavori parlamentari. L’intesa riguarda le riforme per la democratizzazione del paese e le regole per il referendum sull’indipendenza del sud. Sullo sfondo: Juba formalizza la creazione del proprio esercito, con un Comando militare separato.

 


 
E ancora…

 
Nigrizia ora è anche digitale!
ABBONATI

E poi non perdere…
 
Continuano i Video Colloqui con lo scrittore Roberto Saviano.
Nigrizia Multimedia presenta una serie di puntate (11) in cui l’autore di Gomorra racconta i protagonisti di tanti sud. E parola dopo parola, Saviano racconta anche sé stesso..

 

NL DI NIGRIZIA (AFRICA

Buona lettura!


Sudan: rinviate le elezioni di una settimana
Dopo settimane di appelli, la commissione elettorale sudanese ha infine deciso di concedere una proroga per la registrazione dei votanti, in vista delle elezioni del prossimo aprile. Le liste elettorali dovranno essere chiuse quindi entro il 7 dicembre, mentre il voto è conseguentemente spostato all’11 aprile.

 
Multinazionali VS Kimberly Process
Due dei principali attori del commercio di diamanti hanno deciso di mettere al bando i diamanti provenienti dalle miniere di Marange, nell’est dello Zimbabwe. Da uno dei più importanti distributori, il gruppo Rapaport, le critiche, durissime, nei confronti del Kimberly Process: «una foglia di fico per coprire le violazioni dei diritti umani» 


Sahara Occidentale: sale la tensione
Arrestata e deportata in Spagna il 13 novembre, Aminatou Haidar, la ‘Ghandi sahrawi’, ha iniziato uno sciopero della fame, per reclamare il proprio diritto a tornare in patria. Per le autorità marocchine avrebbe «ceduto volontariamente» la propria cittadinanza.


Diritti sgomberati
Dormono nei campi dove lavorano come braccianti. Alcuni hanno trovato rifugio negli alloggi predisposti da una fitta rete di volontari. Altri invece hanno deciso di tornare a casa. Sono le centinaia di migranti, molti dei quali lavoratori dei campi agricoli dell’area, sgomberati dal ghetto di San Nicola Varco, in provincia di Salerno.

E ancora…

 
Nigrizia ora è anche digitale!
ABBONATI

E poi non perdere…
 
Continuano i Video Colloqui con lo scrittore
Roberto Saviano.
Nigrizia Multimedia presenta una serie di puntate (11) in cui l’autore di Gomorra racconta i protagonisti di tanti sud. E parola dopo parola, Saviano racconta anche sé stesso..