Turchia: difensore dei diritti umani arrestato

Amnesty.it > Appelli/Azioni Urgenti
Turchia: difensore dei diritti umani arrestato
Tue, 28 Feb 2012 00:00:00 +0100
Turchia: difensore dei diritti umani arrestatoultima modifica: 2012-02-28T19:53:39+01:00da paoloteruzzi
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Turchia: difensore dei diritti umani arrestato

  1. Ciao Paolo,
    sono Federico Floris; sono un lettore di Pino Nicotri e leggendo dal suo blog tempo fa, sono capitato nel tuo. Io, nel mio piccolo, faccio l’editore e il produttore cinematografico.
    Ho letto i tuoi articoli che spesso si battono per i diritti civili e la giustizia. Credo sia giunto il momento che tutti si diano da fare per reagire a tutti i soprusi che i poteri forti attuano nei confronti della popolazione in tutte le parti del mondo. E noi in Italia siamo bravissimi a tapparci occhi, orecchie e naso, pur di non voler sentire e vedere la verità. Perchè accettare una verità di fatto apre sempre le porte alla paura. Invece dobbiamo essere tutti un pò più coraggiosi e saper dire di NO!, proprio come fai tu. Anche noi nel nostro piccolo stiamo cercando di metterci in gioco. Come casa editrice spagnolo (io vivo in Spagna) e in collaborazione con l’autrice del nostro romanzo, abbiamo fondato una nuova iniziativa: “Operazione NO-ACTA – LIBERIAMO LE STORIE“, come protesta alle restrittive leggi che limiteranno sensibilmente la privacy di ognuno di noi, mascherando tutto ciò con la difesa del copyrigth. In risposta a questi oltraggiosi provvedimenti abbiamo deciso di “Liberare le storie” (autopiratarsi!); il libro, oltre che in vendita nei maggiori store, sarà scaricabile gratuitamente direttamente dalla pagina dell’autrice!

    “Liberare le storie, per liberare i sogni e le idee”.

    Dopo il nostro documentario “Olos 2012” (http://www.youtube.com/watch?v=_IYKG7DcrT0&feature=results_main&playnext=1&list=PL9943BD5032E666F3), autoprodotto e lanciato gratuitamente su youtube, per permetterne la massima divulgazione, torniamo questa volta con una produzione letteraria.
    Vi scriviamo per farvi omaggio e condividere con voi la pubblicazione del nostro nuovo romanzo. Un thriller storico-esoterico, quanto mai attuale:
    ÈA IO SONO L’ACQUA – E Vengo A Liberarvi.

    2012, momento di crisi e di necessario cambiamento. Essere Eroi, ora come 2000 anni fa, significa avere la forza di reagire, con coraggio e bellezza, ai soprusi ed alle bassezze della nostra società, spesso sporca e corrotta, sin dalle classi politiche che dovrebbero rappresentarci.

    Un Metaforico 2012:

    La storia è ambientata nell’antica Roma. Roma è in decadenza; in un momento critico, difficile, attanagliata da un governo corrotto, è una fine dei tempi, la fine di quei tempi, per mano dei protagonisti e dell’Acqua. “Si parla di allora per parlare di ora”, spiega l’autrice. Parla di quello che sarebbe dovuto succedere ora; di quello che avrebbe potuto succedere, e forse di quello che succederà! Ma soprattutto parla di quello che è successo realmente sotto il dominio dell’imperatore Nerva!

    L’Acqua è la vera protagonista di questa storia, la sua anima, il suo pensiero e le sue soluzioni, l’acqua che attraverso la figura di Domitilla ci trascina nel mondo degli Dei.

    Il SITO DELL’AUTRICE: http://www.penelopelondonbooks.com ; nella sezione “COPIA OMAGGIO” troverete la copia disponibile gratuitamente.
    Sii anche tu promotore di questo nuovo movimento. Aiutaci anche tu a divulgare l’iniziativa.
    Un saluto, buona libera lettura e buon cambiamento.

Lascia un commento